Elena Grigorieva, uccisa con otto coltellate attivista LGBT russa

Strangolata e accoltellata vicino casa la 41enne attivista LGBT russa Elena Grigorieva.

Elena Grigorieva, uccisa con otto coltellate attivista LGBT russa - Elena Grigorieva - Gay.it
< 1 min. di lettura

Otto coltellate, tra schiena e viso. Poi, non contenti, l’hanno strangolata. Elena Grigorieva, 41enne attivista LGBT, è stata uccisa. Il suo corpo è stato ritrovato domenica, a San Pietroburgo.

Bisessuale dichiarata, la Grigorieva sarebbe stata uccisa vicino casa, come rivelato dall’attivista Dinar Idrisov. Più volte minacciata, e vittima di violenze, Elena aveva presentato più volte denuncia, senza avere riscontri di alcun tipo.

Yuri Guaiana, senior campaign manager di All Out e presidente di Certi Diritti, ha così commentato quanto accaduto: “Ecco che cosa è la Russia che piace tanto al Governo Giallo-Verde“, in risposta alla notizia così condivisa da Euromaidanpr ItaliaGrigorieva ha partecipato tante volte alle manifestazioni dedicate ai movimenti democratici, anti-guerra e LGBT. Secondo Dinar Idrisov, ultimamente Grigorieva è stata sottoposta agli atti di violenza, affrontando numerose minacce di morte: “Lena e il suo avvocato si sono rivolti alle forze dell’ordine sia per il fatto di violenza che per il fatto di minacce, ma non c’è stata alcuna reazione evidente da parte della polizia“.

Nell’omofoba Russia di Vladimir Putin si continua quindi a morire, se contrari alle politiche estremiste del suo presidente. In una delle ultime immagini di Elena, scattata nel corso di una manifestazione LGBT, l’attivista imbavagliata brandiva un cartello con scritto In Russia ci sono più di 5 milioni di persone gay. A causa dell’arretratezza e dell’odio, sono costrette a vivere in segreto“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bacibaci 23.7.19 - 12:07

Questo è il nostro futuro, i partiti che vanno di moda oggi, vanno a braccetto con Putin e tutti i siti, i canali youtube ed i blog di questi partiti sono tutti più o meno collegati alla Russia. Tutto può accadere nella storia dei popoli, ed una cosa è già accaduta, i partiti omofobi e le associazioni, i personaggi pubblici, i giornalisti etc, che li sostengono, sono al potere e lo sono saldamente, grazie ad una potente macchina del fango, vedasi Bibbiano, e sono pure sostenuti dai gay.

Trending

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Russia elezioni 2024 Cecenia Vladimir Putin Ramzan Kadyrov

Russia, la Cecenia dell’omocausto ha dato a Putin un plebiscito mai visto

News - Francesca Di Feo 18.3.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
bielorussia-omosessualita-pedofilia-zoofilia

La Bielorussia paragona le identità LGBTQIA+ a pedofili e zoofili: saranno punibili col carcere duro

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Russia LGBTQI+ Repressione 2023 - foto di Politico.com (2015)

Russia, irruzione della polizia nei bar e club LGBT di Mosca, arresti

News - Redazione Milano 2.12.23
russia-manifestazione-all-out-roma

Russia, manifestazione globale di All Out il 16 marzo contro la persecuzione sistematica della comunità LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 13.3.24
lituania-transizione-di-genere

L’Unione Europea chiede alla Lituania regolamenti più definiti per la transizione di genere

News - Francesca Di Feo 19.3.24
Russia LGBTI donna arrestata per orecchini rainbow

Russia: iniziano gli arresti alle persone LGBTI+, una donna incriminata per gli orecchini arcobaleno

News - Francesca Di Feo 2.2.24
Russia, Putin vieta ai minori i Mini Pony perché LGBTQIA+ e si ricandida alle elezioni del 2024 - Vladimir Putin Miny Pony 3 - Gay.it

Russia, Putin vieta ai minori i Mini Pony perché LGBTQIA+ e si ricandida alle elezioni del 2024

News - Redazione 11.12.23