Elio Vito costretto a correggere le colleghe di Forza Italia: “Il DDL Zan NON prevede reati di opinione”

Dinanzi a Gelmini e Ronzulli che hanno continuato a diffondere fake news anche nella giornata mondiale contro l'omotransfobia, precisa e da applausi è stata la replica del collega di partito Elio Vito.

Elio Vito costretto a correggere le colleghe di Forza Italia: "Il DDL Zan NON prevede reati di opinione" - Elio Vito - Gay.it
2 min. di lettura

Da sempre berlusconiano convinto nonché deputato di Forza Italia, Elio Vito ha votato a favore del DDL Zan alla Camera dei Deputati, lo scorso novembre. Da allora il 60enne parlamentare forzista ha sempre difeso con le unghie e con i denti la legge contro l’omotransfobia, misoginia e abilismo dagli attacchi dei propri colleghi di partito, puntualmente in prima linea nel diffondere fake news.

Anche ieri, giornata mondiale contro l’omotransfobia, Vito ha dovuto rimettere in riga due colleghe. Mariastella Gelmini, ministro per gli affari regionali e le autonomie, ha infatti ribadito il suo “no alle discriminazioni e alla violenza“, per poi precisare: “Bene intervenire contro ogni forma di intolleranza, ma senza inutili forzature. Non limitiamo la libertà di espressione“.

La senatrice Licia Ronzulli ha invece voluto rimarcare “il diritto di ciascuno di amare chiunque creda. Nessuna libertà può, in alcun caso, essere messa in discussione. No discriminazioni nè reati di opinioni“.

Ed è qui che Vito, coraggiosamente, ha bacchettato entrambe. “Eh niente, persino oggi, 17 maggio, Giornata internazionale contro l’omotransfobia bisogna ricordare l’ovvio a colleghe e colleghi: il DDL Zan NON prevede reati di opinione e NON prevede indottrinamento gender nelle scuole“. Puntuale, preciso, ineccepibile.

Anche Anna Maria Bernini, senatrice di Forza Italia, ha cinguettato in tal senso: “Essere liberi di sentirsi sé stessi, sempre. Lottare contro l’omotransfobia significa riconoscere questo diritto e ribadire che l’amore è la più preziosa delle libertà. Ecco perché è importante approvare una legge equilibrata che tuteli queste persone“.

Una legge ‘equilibrata’ chiamata DDL Zan. Chiunque dica il contrario, chiedendone ulteriori modifiche al ribasso, ne vuole il suo affossamento. Oggi in Commissione Giustizia si tornerà a dibattere, con la ‘presentazione’ del DDL voluto dalla destra a firma Ronzulli-Salvini-Binetti-Quagliarello.  Lega che ha presentato oltre 100 audizioni sul DDL Zan, con centinaia di migliaia di emendamenti pronti ad affossarlo. Inevitabile, a questo punto, immaginare la fuga dalla Commissione e l’approdo in aula senza relatore. 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Priscilla

Priscilla, 30 anni dopo arriva il sequel della Regina del Deserto

Cinema - Redazione 22.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele - Prisma - Gay.it

Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele

Serie Tv - Redazione 22.4.24
Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: "L'amicizia non finisce mai" (foto e video) - Victoria Beckham - Gay.it

Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: “L’amicizia non finisce mai” (foto e video)

News - Redazione 22.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
famiglie-arcobaleno

Padova, colpo di scena dalla Procura: si può tornare alla Corte costituzionale per difendere l’uguaglianza di tutte le famiglie

News - Redazione 14.11.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24
Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24