Video

Femminilità transgender per Miu Miu a Venezia 78

Donna transgender filippina immigrata negli Stati Uniti, Isabel Sandoval è la regista nonché la protagonista di Shangri-La.

2 min. di lettura

Women’s Tales è una serie di cortometraggi creata dal marchio di moda Miu Miu, arrivati al 21esimo e al 22esimo progetto, con l’obiettivo di invitare le registe più originali e profonde di oggi a esplorare la vanità e la femminilità del XXI secolo.

Presentati alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nella sezione Giornate degli Autori, i due ultimi corti prodotti sono diretti da Isabel Sandoval e Kaouther Ben Hania. La prima ha diretto Shangri-La, storia di una bracciante filippina negli Stati Uniti della Grande Depressione già presentato on line lo scorso febbraio, mentre la regista tunisina ha diretto I and the stupid boy, gioco di potere tra uomo e donna, la sessualità e la vergogna, raccontata in modo graffiante, femminista.

Ma è il primo corto ad abbagliare, perché interamente centrato su una femminilità transgender dalla stessa regista, donna transgender filippina immigrata negli Stati Uniti, rappresentata. “La femminilità oggi è essere completamente a mio agio nella mia pelle“, ha confessato Isabel al Lido, già alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2019 con il film Lingua franca. Anche in quel caso la regista interpretò la protagonista, una donna trans filippina priva di documenti che lavora come badante per un’anziana donna russa a Brooklyn.

Shangri-La, 21esimo corto Miu Miu, è invece ambientato durante la Grande Depressione, in un’epoca storica in cui i rapporti interrazziali erano vietati per legge. Il corto racconta la storia di una donna filippina innamorata del suo amante bianco al quale confida i suoi pensieri più intimi, nel confessionale di una chiesa, rivolgendogli parole piene di sensualità, mentre l’uomo dall’altra parte della grata la ascolta in silenzio. Non si tratta di un normale rituale religioso: il confessionale si trasforma in una romantica macchina del tempo che viaggia in un’alternanza di scenari futuri, dove la protagonista si manifesta attraverso donne fascinose che realizzano il sogno di un amore libero da pregiudizi e totalmente appagante. Il titolo “Shangri-La” evoca l’idea di un paradiso terrestre isolato dal resto del mondo. Per alcuni immigrati, l’America rappresentava lo Shangri-La promesso, la cui realtà nel XIX secolo e agli inizi del XX si sarebbe però rivelata ben diversa. Il film di Isabel Sandoval  (da vedere in testa al post) volge lo sguardo intorno a quel momento storico attraverso il punto di vista di una donna trans di colore, la quale sogna la libertà di amare in una utopia priva di pregiudizi.

I and The Stupid Boy, 22esimo corto Miu Miu da vedere a fine post, ha invece come protagonista Nora, splendida ragazza all’inizio di un nuovo amore. Elegantissima, prende una scorciatoia che attraversa un edificio abbandonato per recarsi al suo appuntamento. Kevin, il suo ex, si ferma sullo sfondo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele - Will ill e Harper - Gay.it

Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele

Cinema - Redazione 22.1.24
tdor ungheria transgender

Ungheria, 60 persone transgender presentano ricorso al Tribunale Europeo dei Diritti dell’Uomo contro le leggi anti-trans

News - Francesca Di Feo 20.11.23
Bingham Cup

A Roma il torneo di rugby aperto alle persone transgender

Lifestyle - Redazione Milano 11.9.23
Dylan Mulvaney Blue Christmas

Il Blue Christmas transgender di Dylan Mulvaney è una bomba

Musica - Mandalina Di Biase 18.12.23
acet-team-persone-trans-non-binarie

ACETeam, la prima squadra di calcio a 5 in Italia composta solo da persone trans e non binarie – INTERVISTA

Corpi - Francesca Di Feo 16.11.23
A Voce Nuda

“A Voce Nuda”, il cortometraggio sulla sextortion con Andrea Delogu e Mr. Rain: guarda il trailer

Cinema - Luca Diana 9.9.23
mit

Il MIT ha bisogno d’aiuto: partecipa alla raccolta fondi

News - Redazione Milano 19.10.23
Jacob Elordi Frankestein Giullermo Del Toro

Jacob Elordi sarà Frankenstein nel 2024, cosa sappiamo del cult queer diretto da Guillermo Del Toro.

Cinema - Redazione Milano 8.1.24