FINO IN FONDO ALLA GOLA

Gli inglesi lo chiamano 'deep-throat', 'gola profonda'. E' la tecnica di sesso orale che fa più piacere a chi lo pratica che al partner. Ma che richiede qualche abilità tecnica.

FINO IN FONDO ALLA GOLA - throating05 - Gay.it
4 min. di lettura

Quando si parla di fellatio, poche altre espressioni hanno un appeal così speciale come “deep throat” traducibile con “gola profonda”, che in sostanza è la tecnica con cui si riesce a praticare a ingoiare fino in fondo il pene dell’amato. Una caos ache per quasi tutti è il massimo del sesso orale, vero?

FINO IN FONDO ALLA GOLA - throating07 - Gay.it

Forse è così, forse no. A meno che il succhiatore non sia insolitamente esperto, l’approccio che procura più divertimento alla persona a cui viene praticata la fellatio è più elementare; il deep-throat rende più difficile dare all’asta quelle leccate e succhiate che fanno venire i brividi lungo la schiena. Ma le cose possono cambiare dalla prospettiva del bottom. «E’ elettrizzante mandare tutto quello che un ragazzo ha giù nella gola – dice un fan del sesso orale – Per questo se ho problemi a fare deep-throat con qualcuno che ha un equipaggiamento extra-large, mi sento inadeguato».

FINO IN FONDO ALLA GOLA - throating04 - Gay.it

Come tante cose della vita, anche riuscire a prendere una verga giù per le tonsille è una questione sia di natura che di allenamento. Alcuni hanno il rigurgito più facile di altri, e alcuni sono nati con cavità orali più piccole. Ma in tutti i casi ci sono possibilità di migliorare la tecnica.
E’ ovvio che la posizione conta. Le cose scivolano facilmente se la curvatura della gola si adatta alla curvatura del pene. Forse la posizione migliore, ma anche la più difficile, è stare sdraiati sulla schiena con la testa che penzola dal lato del letto. Questo pone la gola in una posizione quasi dritta, ma fa anche correre il sangue in testa e vi fa vedere le cose sottosopra.

FINO IN FONDO ALLA GOLA - throating02 - Gay.it

Un’alternativa meno acrobatica è far stendere il vostro partner, sedervi su di lui a cavalcioni con la faccia verso i suoi piedi, quindi piegarsi e ingoiare il suo pezzo di carne. Come è facile capire, il buon vecchio sessantanove è una piacevole variazione sul tema: non stupisce perciò che sia così popolare senza passare mai di moda. In ogni modo vi contorciate, tenete presente che volete far sì che la cosa vi scivoli nella gola, non che vi si pianti nelle tonsille.
Ma come combattere il temuto riflesso di rigurgito? L’ho chiesto a uno dei migliori spompinatori che conosco, immaginando che avesse imparato da molto tempo a controllare le reazioni, e mi sono decisamente sorpreso della sua risposta.

FINO IN FONDO ALLA GOLA - throating01 - Gay.it

«Certo, a volte mi capita di rigurgitare – mi ha detto – e quando mi succede smetto per un attimo. C’è anche il problema della fuoriuscita di aria. Grazie all’allenamento… ho imparato a respirare intorno al pene, non so se rendo l’idea».
Respirare lentamente e regolarmente aiuta anche a prevenire il rigurgito. In effetti, un approccio rilassato funziona meglio. Con la pratica è possibile tenere rilassati i muscoli della gola. «Anche il desiderio aiuta – aggiunge il mio amico – È buffo come l’atteggiamento mentale corretto riesce ad aprirmi la gola».

FINO IN FONDO ALLA GOLA - throating06 - Gay.it

(Per inciso, una consiglio dalla mamma: anche se il sesso orale non è un veicolo molto efficiente di trasmissione dell’Hiv, fare deep-throat con cazzi non coperti dal preservativo può avere qualche rischio, perché l’operazione può danneggiare i lati della gola. E poi ci sono da prendere in considerazione altre Malattie Trasmissibili Sessualmente (MTS), inclusa la gonorrea).

FINO IN FONDO ALLA GOLA - throating03 - Gay.it

Siccome è la pratica che perfeziona, non guasta fare qualche compito a casa. I novizi patiti del deep-throat possono esercitarsi con un dildo. Persino farsi scivolare lentamente già un paio di dita può allenare l’aspirante maestro del pompino ad accogliere il visitatore orale senza rigurgitare.
Dopo di che, datevi da fare con i ragazzi! Ma mi raccomando, se vi viene da vomitare mentre mandate giù il bel salsicciotto di carne, non vi preoccupate. Siamo esseri umani. La prossima volta potreste provare con qualcuno con un’attrezzatura più piccola. O magari decidete che il deep-throat non fa per voi. Oppure ancora desiderate darci dentro con l’allenamento, in un modo o nell’altro, finché non potete indossare orgogliosi una di quelle magliette con la scritta: “Mollami le orecchie – so come fare”.
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Sesso.

di Simon Shephard – Gay.com UK

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24

Leggere fa bene

Chemsex testimonianza di Filippo

Sono un utilizzatore di chemsex, la testimonianza (VIDEO)

Corpi - Daniele Calzavara 23.4.24
Emma Stone in Poor Things (2023)

Emma Stone difende le scene di sesso in Povere Creature

Cinema - Redazione Milano 19.1.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Mount Clitoris

“Mount Clitoris”, un (fake) reality show per imparare a farla godere

Corpi - Emanuele Corbo 13.6.24
Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
Chi ha paura di un pene eretto? Polemiche UK per la serie Un Uomo Vero: "Porno di basso livello" - tom pelphrey b31035 - Gay.it

Chi ha paura di un pene eretto? Polemiche UK per la serie Un Uomo Vero: “Porno di basso livello”

News - Redazione 15.5.24