Florida: giustiziata la lesbica serial killer

E’ stata giustiziata ieri mattina con un’inizione letale la quarantaseienne Aileen Wournos, una prostituta lesbica, considerata la prima serial killer donna nella storia d’America.

MIAMI – E’ stata giustiziata ieri mattina con un’inizione letale la quarantaseienne Aileen Wournos, una prostituta lesbica, considerata la prima serial killer donna nella storia d’America. È stata la seconda donna a essere giustiziata in Florida dalla seconda metà del XIX secolo. La Wournos confessò l’uccisione di sei clienti uomini lungo le autostrade della Florida tra l"89 il ’91, tutti eliminati con una pistola calibro 22. Gli inquirenti impiegarono un anno a catturarla. Non aveva mai voluto essere difesa e aveva sollecitato l’esecuzione.

Aileen Wuornos uccideva per i soldi, che le servivano per mantenere la sua amante, Tyria Moore. Ma uccideva anche, ha confessato, «perchè l’odio striscia lentamente dentro il mio corpo». E’ per questo che ha chiesto ai giudici, ripetutamente, di giustiziarla: «Se devo trascorrere la vita in cella – ha detto – ucciderò di nuovo. Non ha senso risparmiare la mia vita, è uno spreco dei soldi dei contribuenti».

Ti suggeriamo anche  Alfredo Ormando, il martire che 22 anni fa si diede fuoco davanti San Pietro per i diritti LGBT
Attualità

Prima casa insieme dopo aver finto per 13 anni di essere cugini, la gioia del regista indiano e del fidanzato

Per non suscitare clamore tra i vicini e non avere problemi con l'affitto, Apurva Asrani e Siddhant Pilla hanno finto di essere cugini per 13 anni. Ora, finalmente, possono presentarsi a tutti come fidanzati.

di Federico Boni