18/09/2012 – Il “nero” in uso ai giocatori di baseball per ripararsi dal bagliore del sole è sempre più veicolo di messaggi. L’ultimo caso quello del campione Yunel Escobar, sceso in campo con “Tu ere maricon”, cioè “Sei un finocchio”.

18/09/2012 – Il “nero” in uso ai giocatori di baseball per ripararsi dal bagliore del sole è sempre più veicolo di messaggi. L’ultimo caso quello del campione Yunel Escobar, sceso in campo con “Tu ere maricon”, cioè “Sei un finocchio”.

Foto del giorno di Martedì 18 Settembre 2012 1/1 Foto del giorno di Martedì 18 Settembre 2012
Foto 1 - 18/09/2012 - Il "nero" in uso ai giocatori di baseball per ripararsi dal bagliore del sole è sempre più veicolo di messaggi. L'ultimo caso quello del campione Yunel Escobar, sceso in campo con "Tu ere maricon", cioè "Sei un finocchio".
Omofobia

“Omofobo e razzista”, il figlio 15enne di Selvaggia Lucarelli contesta Salvini (e viene identificato dalla Polizia) – VIDEO

"Fermare un ragazzino di 15 anni per chiedergli i documenti dopo che civilmente aveva espresso le sue idee è un pessimo segnale", ha rimarcato Selvaggia Lucarelli.

di Federico Boni