Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage

Gabriel Held Vintage è uno dei collezionisti di moda più conosciuti al mondo, il suo impero vanta ben 2.100 capi, centinaia di scarpe e accessori dei designer più famosi.

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - cover 1 - Gay.it
4 min. di lettura

Lo stylist newyorkese Gabriel Held è uno dei più famosi collezionisti di abiti e accessori vintage al mondo;
nato e cresciuto a Brooklyn, inizia a collezionare vestiti dal liceo, ispirato dalle grandi icone hip-hop della sua generazione, da Eve a Kelis fino alle Destiny’s Child.
Dopo anni di tentativi lavorativi commerciali poco fortunati, di lavori di vendita al dettaglio e di distribuzione di curriculum lungo la Fifth Avenue, Gabriel Held ha capito che la sua collezione di vestiti aveva il potere di essere più del suo semplice guardaroba; è così che nasce Gabriel Held Vintage.

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - image 6483441 1 - Gay.it
@Ella Snyder

Oggi, Gabriel Held si è fatto un nome nel mondo della moda, definito da Vogue come “Instagram’s foremost fashion historian”, lavora per Galore Magazine come New York Fashion Editor, collabora con numerose maison di moda inviando campioni di archivio al team creativo, veste artisti musicali e modelle per i red carpet e servizi fotografici, e si procura nuovi pezzi per ingrandire la sua collezione e la sua pagina Instagram che conta ben oltre 120.000 follower.
Conosciamolo meglio.

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - image 6487327 4 - Gay.it
@Yazmine Jansen

Quando hai iniziato la tua collezione di pezzi vintage?
Ho frequentato una ricca scuola privata a New York City, si dà il caso che sia la scuola in cui hanno girato lo show televisivo Gossip Girl.
Costava più dello stipendio annuale di mia madre, ma l’unico modo in cui potevo stare al passo con i miei compagni di scuola era il parsimonioso acquisto di abiti firmati. Portavo la mia misera paghetta al negozio dell’usato, mi divertivo, segnavo i pezzi interessanti e li vendevo alle ragazze della scuola.
Reinvestivo tutti i miei guadagni in vestiti, e così via.

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - image 6487327 2 - Gay.it

Quali sono i tre pezzi preferiti della sua collezione?
Non per assecondare il pubblico italiano, ma prima che io nascessi, mio nonno, un pittore astratto, fece una borsa di studio all’American Academy di Roma. Poco dopo si è trasferito in Umbria. Così ho passato lì le estati della mia infanzia. La cultura e la moda italiana hanno avuto un grande impatto su di me, e ancora oggi la maggior parte dei designer che colleziono sono italiani.

Dovrei dire che tre dei miei pezzi preferiti sono i sandali chandelier di Prada del 2010, l’abito Dolce and Gabbana Birth of Venus della fine degli anni ’90, e un completo da capo a piedi di Emilio Pucci che include stivali, gonna, dolcevita, cappotto a vento (visto nel video musicale delle Destiny’s Child per “Lose my breath”) e casco dei primi anni ’00.

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - IMG 7891 - Gay.it
@Johnny de Guzman

Dove trovi i pezzi per la sua collezione?
Ho una collezione eclettica, e ad essere onesti, il principio curatoriale principale è solo quello che mi piace. I principali designer che colleziono sono Franco Moschino, Jean Paul Gaultier, Christian Lacroix, Todd Oldham, Chanel, Dior, Cavalli, Versace, Mugler e Westwood, così come i giovani designer emergenti a cui mi piace dare uno spazio per essere messi in mostra, e naturalmente tutti i pezzi che disegno io, compresa la linea che ho disegnato per paom.com che spero uscirà in primavera, ispirata dai knock off dei designer da Gaultier a Galliano.

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - image 6487327 1 - Gay.it

Quanti pezzi comprende la sua collezione?
Circa 2.100 capi d’abbigliamento, senza contare diverse centinaia di scarpe, diverse centinaia di gioielli, accessori ecc.

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - IMG 7892 - Gay.it
@Johnny de Guzman

Cosa pensi della moda attuale?
Trovo alcune realtà molto eccitanti. Colleziono moda contemporanea. Ci sono alcune marche che amo. Sies Marjan mi è piaciuto molto prima che chiudessero il negozio. Attualmente mi piace Schiaparelli, Simone Rocha, Jacquemus, Christopher John Rogers e, con tutto il rispetto, alcuni marchi meno affermati, meno “alta moda”. Ci sono designer contemporanei davvero entusiasmanti che trovo su Instagram che fanno un ottimo lavoro.

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - image 6487327 - Gay.it
Mi vengono in mente Seks 5th Avenue, Mimi Wade, Adriana Hot Couture, Poster Girl, Mowala, Beads by Bree. Onestamente, chiunque abbia curiosità per la moda, il mondo è a portata di mano in questi giorni e non ci sono scuse per non conoscere tutto ciò che è là fuori.

https://www.instagram.com/gabriel_held_vintage/

http://www.gabrielheldvintage.com/

Gabriel Held, da fan della moda pop a custode di un tesoro vintage - image 6483441 - Gay.it
Leyna bloom by Lula hyers for Galore magazine

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Noen Eubanks genz tiktok eboy

Noen Eubanks, chi è l’e-boy della GenZ che sbanca TikTok e piace alla moda

Lifestyle - Redazione Milano 8.12.23
BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer - Sessp 29 - Gay.it

BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer

News - Federico Colombo 8.2.24
Gianni Versace L'imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà? - Gianni Versace limperatore dei sogni cover - Gay.it

Gianni Versace L’imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà?

Cinema - Redazione 29.11.23
Kaiser Karl, Daniel Brühl è Karl Lagerfeld nella prima immagine ufficiale - Kaiser Karl - Gay.it

Kaiser Karl, Daniel Brühl è Karl Lagerfeld nella prima immagine ufficiale

Serie Tv - Redazione 12.1.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior - Apple TV The New Look key art graphic header 16 9 show home.jpg.large 2x - Gay.it

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior

Serie Tv - Redazione 15.12.23
Sabato De Sarno (MUBI)

Sabato De Sarno, Paul Mescal e l’Apple Vision Pro

Lifestyle - Redazione Milano 19.3.24
fashion drama milano, eventi lgbtq

FASHION DRAMA: torna a Milano il queer cabaret più grande d’Italia in occasione della Fashion Week

News - Giorgio Romano Arcuri 20.2.24