È confermato: Lady Gaga sarà Donatella Versace in American Crime Story

La terza stagione di ACS sarà dedicata all’omicidio dello stilista Gianni Versace.

Facebook Twitter Messenger Whatsapp
L’ha confermato in queste ore Us Weekly: Lady Gaga interpreterà Donatella Versace nella terza stagione di American Crime Story. Si tratterà di 10 nuovi episodi incentrati sulla tragica vicenda dell’omicidio Versace, avvenuto nel 1997 nella villa del celebre stilista di origini calabresi a Miami Beach, ad opera del serial killer Andrew Cunanan.
Già nei giorni scorsi la notizia aveva guadagnato una certa credibilità dopo un’intervista al creatore della serie Ryan Murphy rilasciata ad Entertainment Weekly: quando l’intervistatore ha suggerito che Gaga sarebbe stata perfetta nel ruolo della sorella Versace, Murphy ha sorriso e ha abbozzato un you think?, tu pensi?“. 
Gaga fa già parte, da due stagioni, del cast di American Horror Story ed è amica personale di Donatella Versace, avendole dedicato anche una canzone nell’album Artpop.
Murphy, nell’intervista dei giorni scorsi, aveva anche parlato del suo interesse particolare per l’omicidio del celebre stilista: “La tragedia del caso Versace è che non sarebbe mai successo se si fosse indagato sull’omicida seriale prima. Ma lui uccideva persone gay e questo alla polizia non interessava. Questo è il motivo per cui Versace è stato ucciso, per lo più”. 
Ti suggeriamo anche 

Hollywood di Ryan Murphy, prime immagini e data d'uscita della nuova serie Netflix

Omofobia

Pestato a sangue mentre gli gridano ‘fr*cio’, ma i colpevoli sono già fuori di prigione

La polizia ha identificato i due sospetti responsabili. Arrestati per aggressione, sono stati rilasciati. Ecco perché.

di Federico Boni