Video

Ginofobia: la paura del femminile in un cortometraggio

Presentato a un concorso internazionale, Protagoniste racconta da due prospettive diverse un problema simile. L'intervista alla regista.

2 min. di lettura

Due declinazioni del femminile si confrontano sulle discriminazioni che devono quotidianamente affrontare. Un’alleanza intima e piena di piccoli cenni, di silenzi, di sguardi con cui ci si intende. La paura delle donne non fa distinzioni: si dirige contro chi è nata donna così come contro chi lo è diventata. Questo è Protagoniste, un piccolo cortometraggio scritto e diretto da Morena Sarzo. Abbiamo fatto qualche domanda alla regista.

Cos’è la ginofobia? Che differenza c’è rispetto alla misoginia?

La ginofobia o ginecofobia è la paura ingiustificata delle donne, la misogina è l’odio e il disprezzo delle donne. La ginofobia è definita più come una paura anormale, persistente e immotivata delle donne. Questo tipo di fobia colpisce quasi esclusivamente gli uomini che si sentono minacciati dalla autonomia e libertà delle donne, che limitano il loro potere e reagiscono violentemente, sia a livello fisico che psicologico.  Possiamo paragonarla all’omofobia.

Com’è nata l’idea del corto Protagoniste?

Ho realizzato questo video per partecipare al contest internazionale NoGynophobie indetto dall’associazione francese Ensemble contre la Gynophobie. Inizialmente l’idea era molto diversa. Volevo mettere a confronto due donne differenti, una convinta che abbiamo fatto grandi passi avanti verso l’uguaglianza, l’altra sostenitrice del contrario. Però non mi sembrava un paragone abbastanza incisivo. Molte donne accettano passivamente la loro condizione di subordinazione senza porsi troppe domande. Così è nata l’idea di mettere a confronto una donna biologica con una transessuale, entrambe vittime di discriminazione. Molte donne non reagiscono, per vari montivi, in maniera efficace a questa discriminazione per questo oggi si parla di ginofobia.

Chi sono le attrici nel video?

La donna è Elisabetta de Gasperi, un’attrice teatrale e cinematografica di metodo (Stanislavskij e Meisner), originaria di Padova, le ho fatto un casting e l’ho subito ritenuta idonea per questo ruolo. La transessuale viene interpreta da Crystal Aguilera, una giovane drag queen di Padova che ho conosciuto durate la mia collaborazione con il Drag Factor, Triveneto.

E’ interessante l’idea di sviluppare il tema della paura del femminile accostando una donna e una donna trans. Che significato ha avuto per voi questa scelta?

Il significato e il tema sul quale si richiede una riflessione sta nell’uguaglianza e parità dei generi. Partire tutti dalla stessa linea senza disparità e disuguaglianze basate esclusivamente sull’essere nati maschio o femmina e persino sentirsi maschio o femmina. Libertà e uguaglianza. Era importante per me accentuare la solidarietà tra le due protagoniste, la condivisione della discriminazione. La transessuale è una donna che prima era un uomo, volevo che questa fobia comprendesse anche chi prima era appartenente al genere maschile. Ginofobia che sfocia nella transfobia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Heartstopper 3, parla Joe Locke: "Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale" - Joe Locke - Gay.it

Heartstopper 3, parla Joe Locke: “Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24

Continua a leggere

Napoli, il sindaco Manfredi incontra le due donne trans vittime del branco. Il comune si costituirà parte civile nell’eventuale processo - Sindaco di Napoli incontra le due turiste trans vittime di violenza - Gay.it

Napoli, il sindaco Manfredi incontra le due donne trans vittime del branco. Il comune si costituirà parte civile nell’eventuale processo

News - Redazione 17.1.24
Orlando Pride 2023, in 200.000 a sfidare Ron DeSantis con una ragazzina trans di 11 anni in prima fila - Dempsey Jara Orlando Pride - Gay.it

Orlando Pride 2023, in 200.000 a sfidare Ron DeSantis con una ragazzina trans di 11 anni in prima fila

News - Redazione 24.10.23
Maura Nardi ed Emanuele Loati sposi a Recanati dopo aver completato la transizione - Maura Nardi ed Emanuele Loati - Gay.it

Maura Nardi ed Emanuele Loati sposi a Recanati dopo aver completato la transizione

News - Redazione 9.10.23
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
aggressione-bruna-denuncia-milano

Bruna picchiata dai vigili a Milano, sette agenti indagati

News - Redazione 4.10.23
Lady Gaga, l'emozionante discorso a sostegno delle persone trans. Il video è virale - lady gaga - Gay.it

Lady Gaga, l’emozionante discorso a sostegno delle persone trans. Il video è virale

Musica - Redazione 4.9.23
antenna sud

Omotransfobia a scuola, prof. transgender lascia la cattedra: “Non merito tutto questo”

News - Redazione Milano 21.9.23
Taylor Swift Queer o Lesbica oppure no (a destra in Gucci ai Golden Globe 2024)

Taylor Swift è lesbica o queer o forse no: ma è giusto chiederselo?

Musica - Mandalina Di Biase 9.1.24