Giornata contro l’OmoBiTransfobia, le parole di Sergio Mattarella e del premier Conte

Anche Nicola Zingaretti, Luigi Di Maio, Elisabetta Casellati e Federica Mogherini hanno rimarcato la pericolosità dell'OmoTransFobia.

Giornata contro l'OmoBiTransfobia, le parole di Sergio Mattarella e del premier Conte - mattarella unioni civili - Gay.it
2 min. di lettura

Anche la politica italiana si è fortunatamente ricordata della Giornata Mondiale contro l’Omofobia la Bifobia e la Transfobia, che dal 2004 viene celebrata ogni 17 maggio. Quella stessa politica che spesso e volentieri alimenta odio, menzogne e discriminazione, ha oggi teso la mano nei confronti della nostra comunità, in attesa di una piena uguaglianza, di una legge contro l’omofobia, del matrimonio egualitario.

La tredicesima Giornata Mondiale contro l’Omofobia la Bifobia e la Transfobia, istituita dal Parlamento Europeo nel 2007, costituisce l’occasione per riaffermare la centralità del principio di uguaglianza sancito dalla nostra Costituzione e dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea contro ogni forma di discriminazione inerente all’orientamento sessuale o alla identità di genere. Inammissibili e dolorosi episodi di aggressività e intolleranza continuano a verificarsi causando sofferenze nelle vittime. Pertanto, la denuncia e la lotta all’omofobia deve costituire un impegno deciso e costante per le istituzioni e per ciascuno di noi.

Parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, seguito a stretto giro dal premier Giuseppe Conte: “Ogni discriminazione e ogni forma di violenza basate sull’orientamento sessuale non solo sono deplorevoli ma ledono gravemente i diritti umani”. Anche il vicepremier Luigi Di Maio, secondo cui l’unica famiglia possibile è quella composta da un uomo e una donna, ha voluto dire la sua: “Sembra assurdo dover ancora nel 2019 difendere il sacrosanto ed elementare diritto di ognuno ad amare chi vuole. Eppure esiste ancora chi discrimina le persone in base alle preferenze sessuali. Una violenza che entra nella vita delle persone, nei loro rapporti di coppia, nei legami personali. Dobbiamo farci i conti. Promuovendo la cultura, la conoscenza, ascoltando le associazioni che si battono contro le discriminazioni, monitorando gli episodi di intolleranza e proponendo delle contromisure. Un lavoro che il sottosegretario Vincenzo Spadafora sta portando avanti brillantemente, con dedizione”. “Con noi non ci saranno mai arretramenti sui diritti civili”.

Elisabetta Casellati, presidente del Senato, ha sottolineato come sia importante “promuovere nelle famiglie e nelle scuole. la cultura del rispetto“. Federica Mogherini, Alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza europea, ha ribadito come “l’Unione europea ribadisce il suo fermo impegno a promuovere e tutelare i diritti delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuali (LGBTI)”. Nicola Zingaretti, segretario PD, ha così sentenziato: “Uguaglianza, libertà diritti. Combattiamo per questo, contro l’omofobia, sempre. Contro l’omofobia serve una battaglia culturale che coinvolga tutti. Bisogna approvare una buona legge che contrasti le discriminazioni. È tempo. Noi ci siamo. Votiamola in Parlamento, le parole di oggi devono diventare fatti”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Sergio Mattarella - Discorso di fine anno 31 Dicembre 2023

In Italia diritti minacciati, Mattarella preoccupato, ecco le frasi più dirette

News - Giuliano Federico 1.1.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24