Basta gonne a scuola: alimentano l’omofobia

Pantaloni per tutti in una scuola del Regno Unito. E scoppia la polemica.

La Priory School, college di Lewes, nell’East Sussex, in Inghilterra, ha messo al bando le gonne scolastiche. Tutti gli studenti dell’istituto, ragazzi o ragazze che siano, dovranno indossare pantaloni.

L’uniforme neutra è il miglior modo per garantire l’uguaglianza“, hanno sottolineato i dirigenti scolastici, che hanno assunto questa decisione per contrastare l’omofobia tra i banchi di scuola. Alcune studentesse transgender, infatti, hanno subito discriminazioni proprio a causa della gonna. Con i pantaloni per tutti il problema verrebbe affossato, se non fosse che alcuni genitori si siano fatti sentire, protestando.

Critiche anche dal partito conservatore, ma dalla Priory School nessuna marcia indietro. “Il Giornale”, con la sua solita delicatezza, ha titolato la notizia a modo suo: “Per non offendere i gay il college mette al bando le gonne“.

Omofobia

Borja Iglesias, unghie smaltate e insulti omofobi: la replica dell’attaccante del Betis

Il calciatore spagnolo si è dipinto le unghie di nero per ricordare George Floyd, ucciso da un poliziotto negli Usa. "Fr*cio", gli hanno scritto sui social.

di Federico Boni