Intersex, l’Italia intervenga per tutelare i bambini: l’appello di Certi Diritti

Tra i 21 Paesi UE senza una normativa adeguata sui diritti delle persone intersessuali, ovviamente, c'è l'Italia.

Intersex, l'Italia intervenga per tutelare i bambini: l'appello di Certi Diritti - Intersex - Gay.it
< 1 min. di lettura

Nei giorni scorsi il parlamento europeo ha approvato una storica risoluzione sui diritti delle persone intersessuali, denunciando le violazioni dei diritti umani delle persone intersessuali e chiede alla Commissione e agli Stati membri di intervenire per garantire l’integrità fisica, l’autodeterminazione e l’autonomia dei bambini intersessuali.

In 21 Stati membri, infatti, i bambini intersessuali vengono sottoposti a interventi chirurgici di “normalizzazione” sessuale, senza il consenso della persona interessata. Tra i 21 Paesi UE senza una normativa adeguata in materia, ovviamente, c’è l’Italia, come denunciato da Leonardo Monaco, segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti.

“Camera e Senato si sentano chiamati in causa e prendano a modello le legislazioni maltesi e portoghesi, pioniere nella tutela dei diritti dei bambini intersex: subito nuove linee guida sugli interventi genitali neonatali e un monitoraggio nazionale sulle nascite intersex, per la creazione di una letteratura casistica che aiuti la conoscenza e il miglioramento delle condizioni di vita delle persone intersex in Italia e in Europa.”

Gli intersex sono persone che nascono con caratteristiche sessuali (cromosomi, genitali, o struttura ormonale) che non appartengono strettamente alle categorie maschio o femmina o che appartengono a entrambe.

“Per il raggiungimento di questo risultato si deve dare merito alla perseveranza dell’Intergruppo LGBTI, il più grande del Parlamento Europeo, coordinato dall’europarlamentare italiano Daniele Viotti (S&D) e dalla verde Terry Reintke”, ha concluso Monaco.

L’anno scorso, congiuntamente a OII Italia e con il prezioso sostegno di ILGA Europe, Certi Diritti ha lanciato in Italia la campagna Io Sono Intersex: un video e un portale informativo dove Intersex, genitori, medici, giornalisti e confusi possono trovare informazioni utili per conoscere e orientarsi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

Milano, presidio al Consolato russo a sostegno della comunità LGBTQIA+ russa - Milano presidio al Consolato russo in solidarieta della comunita LGBTQIA russa - Gay.it

Milano, presidio al Consolato russo a sostegno della comunità LGBTQIA+ russa

News - Redazione 14.12.23
onu-persone-intersex

Intersex, storica risoluzione ONU: le procedure mediche forzate violano i diritti umani

Corpi - Francesca Di Feo 4.4.24
Perù, le persone trans, non binarie e intersessuali saranno ora classificate come “malate di mente” - Azul Rojas Marin - Gay.it

Perù, le persone trans, non binarie e intersessuali saranno ora classificate come “malate di mente”

News - Redazione 16.5.24