Karèn Shainyan, lo youtuber gay che coraggiosamente cerca di cambiare la Russia omofoba

Vladimir Putin ha vietato la "propaganda gay" nel 2013. Da allora, i crimini di odio contro la comunità LGBT sono raddoppiati.

Karèn Shainyan, lo youtuber gay che coraggiosamente cerca di cambiare la Russia omofoba - Karèn Shainyan - Gay.it
2 min. di lettura

Karèn Shainyan, 39 anni, editore e scrittore di Mosca, è uno youtuber dichiaratamente gay che presenta on line uno spettacolo chiamato Straight Talk with Gay People. Per incoraggiare le celebrità russe ad abbracciare la comunità LGBT, Karèn ha intervistato celebrità di alto profilo LGBT + di diversi Paesi stranieri, come ad esempio Cynthia Nixon, ex volto di Sex and the City, e Billy Porter, tra i protagonist di Pose.

Nonostante la crescente e violenta omofobia in Russia, Shainyan non ha mai taciuto la propria omosessualità, perché convinto che solo attraverso l’informazione, l’istruzione e la verità la popolazione russa possa essere liberata da tanto odio. Queste le sue parole al Daily Beast: “L’ignoranza e l’indifferenza sono le ragioni chiave dietro la peggiore omofobia”. “Per le celebrità russe, fare coming out significa lanciare un messaggio politico, un grido per avere determinati diritti. Ma un coming out pubblico significherebbe un’immediata enorme perdita lavorativa”.

In pochi mesi, le interviste fatte alla Nixon e a Porter hanno raccolto oltre 3 milioni di click. Un format, quello di Straight Talk with Gay People, nato per “attirare l’attenzione di un pubblico più vasto possibile, abbattendo tutti i luoghi comuni sull’omosessualità. Quando i russi sentono la parola “gay”,  questa proviene sempre da due poli, ovvero dagli omofobi e dalla propaganda statale o dagli attivisti LGBT. Questi sono due contesti radicali, mentre nella realtà diversi milioni di persone LGBT + russe sono silenziate, non sono rappresentate nello spazio pubblico. Se applichiamo le solite statistiche, nel nostro Paese potrebbero esserci fino a 10 milioni di lesbiche, gay, transgender, queer o bisessuali“.

Shainyan, attualmente single, è papà di due bambini di nove e un anno, avuti con due amiche lesbiche. Uno dei due vive con sua madre a Kiev, e da quando Karèn ha iniziato la serie YouTube viene volutamente tenuto distante da Mosca, per questioni di sicurezza personale. L’anno scorso, come dimenticarlo, due papà gay sono fuggiti dalla Russia perché terrorizzati dal fatto che governo potesse portare via i loro figli adottivi. Vladimir Putin ha vietato la “propaganda gay” nel 2013. Da allora, i crimini di odio contro la comunità LGBT sono raddoppiati.

https://www.instagram.com/p/CATf3TIAw6v/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

russia-manifestazione-all-out-roma

Russia, manifestazione globale di All Out il 16 marzo contro la persecuzione sistematica della comunità LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 13.3.24
Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia - Rizvan Dadayev - Gay.it

Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia

News - Redazione 23.1.24
thomas-insulti-social

Aggredito dal branco un anno fa, Thomas ora è vittima dell’omobitransfobia social

News - Francesca Di Feo 8.2.24
bielorussia-omosessualita-pedofilia-zoofilia

La Bielorussia paragona le identità LGBTQIA+ a pedofili e zoofili: saranno punibili col carcere duro

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Russia, emesso mandato d'arresto per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen - Masha Gessen - Gay.it

Russia, emesso mandato d’arresto per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen

News - Redazione 12.12.23
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
georgia-legge-agenti-stranieri (2)

La Georgia come l’Ucraina? I georgiani vogliono l’Unione Europea: cosa sta succedendo

News - Francesca Di Feo 21.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Balducci, Marchisio, Martin e tanti altri - specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Balducci, Marchisio, Martin e tanti altri

Culture - Redazione 11.3.24