La Spezia, il tribunale: Procura non può bloccare riconoscimento del figlio di coppia LGBT

Il Tribunale di La Spezia ha aperto una nuova strada, a favore delle famiglie omogenitoriali.

la spezia
Boy walking with two men in a park
2 min. di lettura

Una sentenza del tutto nuova arriva da La Spezia, in Liguria, dove il Tribunale ha sancito che la Procura non ha il diritto di bloccare la trascrizione all’anagrafe di un bambino che ha come genitori due mamme o due papà. Il caso inizia a Sarzana, dove il bambino era riconosciuto da solo un padre. Un anno e mezzo fa, il compagno dell’uomo aveva chiesto il riconoscimento, che il sindaco del Comune, Alessio Cavarra, aveva approvato.

Qualche tempo dopo, però, ecco  l’intervento della Procura, che chiede di bloccare il riconoscimento del secondo padre. La motivazione della Procura è che non c’è una legge che regoli questa situazione, quindi il secondo nome deve essere cancellato. La coppia LGBT si rivolge quindi agli avvocati e qualche giorno fa è arrivata la sentenza del Tribunale. Che di fatto, ha confermato la decisione del Comune di Sarzana, ratificando che il piccolo ha due padri. 

La sentenza de La Spezia un nuovo passo in avanti

Con questa decisione, il giudice di La Spezia ha confermato che la Procura non può procedere a questi ricorsi. C’è una grande soddisfazione anche da parte dell’avvocato della coppia, Michele Giarratano (compagno e legale anche di Sergio lo Giudice, che proprio ieri si sono visti riconoscere come famiglia LGBT anche dallo Stato Italiano). Il legale della famiglia di La Spezia parla di una sentenza molto importante in Italia, perché potrebbe bloccare i “ricorsi incontrollati da parte della Procura”.

L’avvocato Giarratano, intervistato da Gaypost, spiega che:

dichiarando inammissibile il ricorso da un punto di vista formale e procedurale si segna una battuta d’arresto ai ricorsi incontrollati delle Procure avverso i riconoscimenti delle famiglie omogenitoriali fatti dai Sindaci.

Non si conoscono ancora le motivazioni dei giudici a questa decisione, ma oltre a confermare la scelta del sindaco di Sarzana, il tribunale avrà anche pensato all’interesse del bambino, punto fondamentale e più volte citato, che in questo modo ha la possibilità di crescere con due figure genitoriali, riconosciute dalla legge. E indipendentemente dal loro genere.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 18.7.19 - 16:34

Con tutto il rispetto dovuto alla Magistratura : ma non sono capaci di ( o non vogliono , per meglio fare i loro personali interessi ) dare uniforme giurisdizione?

Trending

Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale - Dario e Giorgio - Gay.it

100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale

News - Redazione 17.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Leggere fa bene

Il CEO di OpenAI Sam Altman ha sposato Oliver Mulherin - Sam Altman ha sposato lamato Oliver Mulherin - Gay.it

Il CEO di OpenAI Sam Altman ha sposato Oliver Mulherin

Culture - Redazione 15.1.24
Tutte le coppie LGBTQIA+ celebri scoppiate in questo 2023 - Coppie vip LGBT scoppiate nel 2023 - Gay.it

Tutte le coppie LGBTQIA+ celebri scoppiate in questo 2023

Culture - Redazione 24.11.23
Antoni Porowski di Queer Eye è tornato single, fidanzamento infranto con Kevin Harrington - Antoni Porowski di Queer Eye e tornato single fidanzamento infranto con Kevin Harrington 1 - Gay.it

Antoni Porowski di Queer Eye è tornato single, fidanzamento infranto con Kevin Harrington

Culture - Redazione 23.11.23
Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100% Italia - Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100 Italia foto - Gay.it

Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100% Italia

Culture - Redazione 5.3.24
Sepoltura coppie gay Mario Seghezzi Martinengo

Il sindaco leghista che apre alla sepoltura congiunta per coppie omosessuali

News - Redazione Milano 5.1.24
Ezekiel, Isaiah e il bellissimo video di fidanzamento visto 50 milioni di volte - Ezekiel Cieslak e Isaiah Griffith - Gay.it

Ezekiel, Isaiah e il bellissimo video di fidanzamento visto 50 milioni di volte

Lifestyle - Redazione 11.1.24
Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
Paolo Stella e il fidanzato J

Paolo Stella e il fidanzato J, sono loro i protagonisti della prima favola d’amore del 2024

Culture - Luca Diana 2.1.24