LA TOP TEN DEGLI SCOOTER

La prima è stata la Vespa, nata nel 1946. Ma da allora si sono moltiplicati i modelli per rispondere a nuove necessità. Ecco quelli più venduti. Molti dei quali, made in Italy…

LA TOP TEN DEGLI SCOOTER - 00scooterBASE - Gay.it
5 min. di lettura

Sono la disperazione di tanti automobilisti e la fortuna di migliaia di cittadini che, anziché restare incastrati nel traffico, riescono a svicolare e piazzarsi in pole position al semaforo. Sono gli scooter, vero boom del paesaggio urbano, che a partire dagli anni ’90 si sono diffusi sempre più grazie a modelli capaci di prestazioni elevate e prezzi decisamente accessibili. Ma, soprattutto, grazie alla agilità con cui si muovono nel traffico.

LA TOP TEN DEGLI SCOOTER - 01dascanio vespa - Gay.it

Il primo scooter, come tutti sanno, è nato in Italia: la mitica Vespa fu progettata nel 1946 dall’ingegnere Corradino D’Ascanio, un inventore eclettico che costruì anche il primo prototipo di elicottero. Appena lanciata, la Vespa divenne subito il simbolo della ricostruzione post-bellica in Italia e già dieci anni dopo ne erano stati venduti più di un milione di esemplari. Semplicità e costi bassi erano i punti di forza della Vespa così come lo sono degli scooter attuali anche se da allora ovviamente strada se ne è fatta tanta e si sono moltiplicati i modelli che rispondono a varie esigenze.
Già una prima diversificazione si è avuto negli anni 60 quando la Vespa della Piaggio e la sua rivale Lambretta della Innocenti sono diventate veicolo simbolo di gruppi di giovani come i Rockers o i Mods. Ma è a partire dagli anni 80 e poi soprattutto con il boom che si è avuto nei 90 che lo scooter ha cominciato a diffondersi in tanti modelli sempre più diversificati. Un fattore tecnico che ha agevolato questa rivoluzione è stata la sostituzione della carrozzeria in acciaio stampato con quella in tecnopolimeri che si può modificare e cambiare in tempi brevi e costi molto ridotti. Una innovazione di cui sono state protagoniste le case di produzione asiatiche, giapponesi in testa.
Con gli anni 90 quindi il settore degli scooter riscuote sempre più successo arrivando a superare quello delle moto…
Continua in seconda pagina^d

LA TOP TEN DEGLI SCOOTER - 02yamahatmax burgman - Gay.it

Con gli anni 90 quindi il settore degli scooter riscuote sempre più successo arrivando a superare quello delle moto; anzi, in alcuni casi a sostituirlo, grazie ai nuovi modelli con cilindrate di tutto rispetto (da 500 fino a 650) che offrono prestazioni in tutto paragonabili a quelle delle moto. Sono i cosiddetti “maxi scooter” o “scooteroni” che è possibile vedere sempre più numerosi sulle strade; il più diffuso in questa categoria è il Yamaha TMax 500, un bestione da due quintali capace di una velocità di oltre 160 km/h e dotato di un motore potente e grintoso. Costa poco meno di 9.000 euro che è invece il prezzo dell’altro modello forte della categoria maxi, il Burgman 650 della Suzuki: un due ruote capace di offrire comfort ai massimi livelli grazie anche a una eccellente stabilità e guidabilità e un motore potente e fluido che garantisce velocità massime vicine ai 170 km/h e potenze reali ben superiori ai 40 cavalli.
Ma sicuramente il settore più forte è quello dei “midi”, cioè gli scooter con cilindrata compresa tra i 100 e i 400 cm3. È in questo settore che la Piaggio la fa ancora da padrona, come 60 anni fa: non è più la Vespa il modello più venduto però, ma il Liberty 125 che, al prezzo di appena 2.390 euro, garantisce ottime prestazioni in spazi molto contenuti, elemento fondamentale per chi vuole sentirsi libero di svicolare nel traffico. Ottimo anche sul versante della sicurezza: tenuta e frenata sono tra le migliori rispetto a modelli simili.

LA TOP TEN DEGLI SCOOTER - 03piaggio - Gay.it

Tra i primi dodici modelli di scooter più venduti nel primo bimestre del 2006 ne troviamo ben quattro che vengono dagli stabilimenti della casa di Pontedera: oltre al “number one” Liberty, c’è infatti il Beverly 250, la Vespa GTS 250 e il Beverly 500. Il modello Beverly è uno dei Piaggio a ruote alte più apprezzati anche grazie alla linea affilata che lo rende adatto a muoversi nel traffico; il modello 250 costa 3.999 euro ma è disponibile anche una versione più sportiva che costa 200 euro in più mentre con altre 200 euro si può ottenere l’omologazione Euro 3 invece della normale Euro 2. Il modello Beverly 500, pur rientrando per la cilindrata nella categoria dei “maxi”, in realtà ha forme contenute, molto più simili ai gemelli “midi”: costa meno di 5.000 euro e monta un motore monocilindrico in grado di garantire una potenza di 39 cavalli e velocità effettive superiori ai 160 Km/h.
Infine la Vespa GTS 250 offre tutto il fascino della mitica due ruote: ha persino il portapacchi posteriore in tubo di acciaio cromato! Le prestazioni di questo scooter sono decisamente alte rispetto ai modelli simili (velocità massima di quasi 140 Km/h con 15 cavalli di potenza) ma il prezzo è un po’ alto, 4.345 euro di base. Ma volete mettere con il piacere di guidare una vera Vespa?…

LA TOP TEN DEGLI SCOOTER - 04aprilia yamaha - Gay.it

Continuando a sbirciare la classifica dei modelli più venduti troviamo solo un altro italiano, l’Aprilia Sport City 200, modello a ruote alte, interasse corto e ciclistica raffinata, insomma perfetto per la città (3.259 euro). Per il resto in classifica ci sono solo asiatiche. Tre i modelli firmati Yamaha: al terzo posto c’è lo “scooterone” T Max 500, al sesto il suo “fratellino” X Max, 250 cc di cilindrata e 4.290 euro di prezzo per una linea più sottile e agile nel traffico. Il Majesty 400 è l’altro modello in classifica: un bestione capace di raggiungere i 150 km/h adatto anche a viaggi di media portata, grazie a un capiente vano sottosella e una grande stabilità.

LA TOP TEN DEGLI SCOOTER - 05hondakimco - Gay.it

Molto apprezzati dagli italiani anche i modelli Honda SH, sia nella versione 125 (2.845 euro) che nella 150 (2.995). A dispetto del nome questo scooter è stato ideato, progettato e realizzato in Italia nello stabilimento di Atessa, in Abruzzo. Le ruote grandi conferiscono a questi modelli un particolare look motociclistico, mentre le dimensioni ampie della carrozzeria garantiscono buona protezione dagli agenti atmosferici.
Completano la “splendida dozzina” il Suzuki An 400 Burgman, fratello piccolo del 650 già visto, e il Kymco People S 200: la cilindrata effettiva di questo agile due ruote è di soli 163 cc, ma le prestazioni sono più che soddisfacenti, anche grazie alla leggerezza e manovrabilità.
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Motori.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
Shannen Doherty Addio

Addio Shannen Doherty, sempre al fianco dei fragili, in bilico tra forza e vulnerabilità

Serie Tv - Mandalina Di Biase 15.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Kylie Minogue a Hyde Park regina di Londra (al fianco di Giuseppe Giofrè) - Kylie Minogue - Gay.it

Kylie Minogue a Hyde Park regina di Londra (al fianco di Giuseppe Giofrè)

Musica - Federico Boni 15.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Non Voltarti – Storie di Quartiere

Non Voltarti: Levi’s celebra la comunità queer di Porta Venezia

Lifestyle - Redazione Milano 31.5.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
#LevisPride - Queer Rodeo

Storia di quel Rainbow Rodeos tra cowboys, drag queen e anti-machismo

Culture - Riccardo Conte 7.6.24
BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer - Sessp 29 - Gay.it

BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer

News - Federico Colombo 8.2.24
Alessandro Michele - Creative Director Valentino

Valentino, Alessandro Michele direttore creativo dopo l’addio di Pierpaolo Piccioli che andrebbe da Chanel

Lifestyle - Mandalina Di Biase 28.3.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Sabato De Sarno (MUBI)

Sabato De Sarno, Paul Mescal e l’Apple Vision Pro

Lifestyle - Redazione Milano 19.3.24