La Verità: propaganda LGBT spinge i ragazzi a diventare transgender

Secondo La Verità, è allarme: le persone intenzionate a cambiare sesso sono cresciute a dismisura.

transgender
3 min. di lettura

Propaganda LGBT, farmaco trans, situazione allarmante, legge liberticida. L’articolo di oggi del quotidiano La Verità suona catastrofico. L’accusa, stavolta, riguarda l’esponenziale crescita di persone che decidono di cambiare sesso, identificandosi come transgender. Una parolaccia, per coloro che credono che l’omosessualità sia contro-natura, così come le persone transessuali. L’ultimo attacco alla comunità LGBT arriva con i dati del Regno Unito, Canada e Stati Uniti. E’ un’operazione globale, insomma, che vede la propaganda LGBT come un modo per convincere i ragazzi più vulnerabili a cambiare sesso.

Menzionando il Time e il Telegraph, il quotidiano di Belpietro spiega che nel Regno Unito, paese da cui è partita l’emergenza, tra il 2009 e il 2010 le ragazze (FtM) che avevano deciso di cambiare sesso erano solo 40. Tra il 2017 e il 2018, l’aumento è stato del 450%, raggiungendo la cifra di 1.806. Stessa cosa per i maschi (MtF), da 57 a 713. Citando poi uno studio di febbraio eseguito dal Center for Disease Control degli Stati Uniti, l’articolo lo classifica come inquietante. Stando a quando riportato dalla ricerca, su 131.901 studenti intervistati in una scuola superiore, il 2% di loro si identificava come transgender. La situazione non cambia in Canada. I medici dell’ospedale Cheo di Ottawa, intervistati dall’emittente televisiva Cbc, hanno affermato che tra uno o due casi di disforia di genere di dieci anni fa, i pazienti che intendono cambiare sesso nel 2018 erano 189. Stessi dati anche da parte della Children’s Hospital della British Columbia: dai 20 minori trans nel 2013, si è passati a 240 nel 2018.

Emergenza transgender: qual è la causa?

La colpa è della propaganda LGBT. Show televisivi con personaggi transessuali o serie Tv che trattano l’argomento, associazioni che invogliano a cambiare sesso a quelle persone più vulnerabili, influenza da parte del web o semplicemente parlando con degli amici. La propaganda è presente ovunque. Anche il Times lo conferma, con l’intervista di alcuni ex-dottori del Tavistock Centre di Londra, che avevano accusato le associazioni LGBT di influenzare i soggetti più deboli, convincendoli a procedere al cambio di sesso.

A confermarlo è anche Lisa Littman della Brown University. La studiosa, in un recente studio, ha dimostrato che la pressione sociale può diventare anche molto influente. Basta appunto pensare alla televisione, a quello che si può trovare sul web, per venire influenzati nei confronti di un certo argomento e riflettere poi sulla proprio opinione in merito. La Verità però non specifica che questo studio, pubblicato sulla rivista specializzata Plos One, è stato oggetto di polemiche da parte di molte associazioni LGBT che ne criticavano la metodologia. Difatti, la professoressa aveva intervistato solo i genitori dei soggetti che avevano manifestato una disforia di genere (e non ai diretti interessati), rintracciandoli in siti web che trattavano dell’argomento e rispondevano alle domande degli stessi genitori preoccupati.

E in Italia?

Naturalmente, l’emergenza può arrivare anche in Italia. Secondo il professore Maurizio Bini, intervistato dal quotidiano, il contagio sociale di cui ha parlato prima anche la Littman è già in atto, ma non si nota. Ma quindi non c’è soluzione? Anche l’Italia è destinata a questa emergenza transgender? No, La Verità spiega che non è tutto perduto. Ma bisogna intervenire subito.

Il recente via libera da parte dell’Aifa alla triptorellina, definito il farmaco trans (il medicinale iniziale che consente di avviare la terapia per il cambio di sesso) dovrebbe essere oggetto di una lunga riflessione. Così come si dovrebbero mettere un freno a tutti i diritti civili per la comunità LGBT. Infine, no a leggi liberticide, riferendosi alla legge contro l’omo-transfobia, poiché dovrebbe “zittire ogni pensiero difforme”. Insomma, se non si ricorrerà presto ai ripari, l’invasione arriverà anche qui.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Taylor Swift per THE TORTURED POETS DEPARTMENT (2024)

Il nuovo album di Taylor Swift: no, non è Patti Smith (ma lei lo sa già)

Musica - Riccardo Conte 22.4.24
Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: "L'amicizia non finisce mai" (foto e video) - Victoria Beckham - Gay.it

Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: “L’amicizia non finisce mai” (foto e video)

News - Redazione 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24
Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele - Prisma - Gay.it

Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele

Serie Tv - Redazione 22.4.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori” - Russia arrestate due donne per un bacio social e costrette alle scuse pubbliche - Gay.it

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori”

News - Redazione 19.2.24
educazione affettiva educazione sessuale

Educazione sessuale nelle scuole “nefandezza” per la Lega, ma la destra si spacca

News - Redazione Milano 27.10.23
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Marco Mengoni, sanremo 2024

Sanremo 2024, il Festival di Marco Mengoni minuto per minuto: in diretta dall’Ariston

News - Luca Diana 6.2.24
alessandria pride 2024, il 25 maggio

Alessandria Pride 2024: il 25 maggio

News - Redazione 12.2.24
arcobaleno rainbow

Treviso, marmista licenziato perché gay fa causa all’azienda

News - Francesca Di Feo 29.11.23
Aurora morta a 45 giorni, accusati padre e madre. Tiziano Ferro: "Per chi dice che i genitori gay sono pericolosi" - Aurora morta a 45 giorni accusati padre e madre. Tiziano Ferro - Gay.it

Aurora morta a 45 giorni, accusati padre e madre. Tiziano Ferro: “Per chi dice che i genitori gay sono pericolosi”

News - Redazione 20.11.23