Le fate ignoranti di Ferzan Ozpetek diventa serie tv

18 anni dopo l'uscita al cinema, Le fate ignoranti si fa serie televisiva grazie a Fox.

Le fate ignoranti di Ferzan Ozpetek diventa serie tv - Le fate ignoranti - Gay.it
2 min. di lettura

18 anni dopo l’uscita al cinema, Le fate ignoranti di Ferzan Özpetek diventerà serie televisiva. Ad annunciarlo lo stesso regista turco, a Palermo per ricevere la laurea honoris causa e la cittadinanza onoraria.

La pellicola, appena diventata maggiorenne, sbarcherà in tv grazie a Fox, come riportato da La Stampa. «Cambia tutto, cambia lo sguardo, cambia totalmente atteggiamento, cambiano tante cose. Non so quanto sia positivo o quanto negativo, ma cambia tutto».

Fox continua nella sua strategia delle produzioni originali: dopo il successo della prima stagione torna Romolo+Giuly, arriva la prima comedy ‘al femminile’ ExtraVergine e siamo in fase di sviluppo e scrittura su vari progetti sia Comedy che Drama, tra cui Le Fate Ignoranti” – afferma Alessandro Saba, Vice President Entertainment di Fox Networks Group Italy. “Il film di Ferzan Ozpetek del 2001 ha conquistato il pubblico raccontando in modo originale il nuovo mondo delle relazioni. Con Ozpetek stiamo immaginando una serie TV che parta da quel mondo e lo cali nella realtà contemporanea. Una Serie sull’accoglienza, sulla comunanza umanistica, sull’amicizia. Vorremmo che tutti quelli che hanno amato il film potessero tornare sulla terrazza delle Fate Ignoranti”.

Trainato da Margherita Buy e Stefano Accorsi, Le Fate Ignoranti vinse 4 Nastri d’Argento, 3 Globi d’Oro, 4 Ciak d’Oro e strappò 2 nomination agli EFA. Nei titoli di coda, come dimenticarli, le immagini del World Pride romano, che si tenne l’anno prima, nel 2000.

Un film epocale, per la comunità LGBT italiana, perché ruppe un muro, proiettandola nei cinema mainstream, da sala ‘per famiglie’, trattando tematiche come l’amore tra persone dello stesso sesso, l’AIDS, mostrando parte di un universo fino a quel momento quasi mai rappresentato.

Uscito il 16 marzo del 2001, Le Fate Ignoranti divenne campione d’incassi con 6.6 milioni di euro, approdando nei cinema di mezzo mondo. Celebre la trama: Antonia e Massimo sono sposati, vivono in una splendida villa e sono una coppia felice. Un giorno Massimo muore in un incidente stradale. Antonia non riesce a riprendersi, fino a quando scopre che il marito aveva da sette anni una relazione extraconiugale. Sarà “La fata ignorante” a farle scoprire la verità…

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
mariowellalimentareit 7.5.19 - 22:34

sarà una serie molto divertente

Trending

X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
Calciatori Gay Italia Nazionale Europei 2024

“Uno o due calciatori gay nella Nazionale italiana agli Europei di Germania 2024”

Lifestyle - Redazione Milano 18.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24

Continua a leggere

Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: "Non sarei quello che sono senza l’arte queer" - Cannes 2024 Lukas Dhont presidente di giuria della Queer Palm - Gay.it

Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: “Non sarei quello che sono senza l’arte queer”

Cinema - Federico Boni 21.2.24
Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria - Karla Sofia Gascon 1 - Gay.it

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria

Cinema - Redazione 27.5.24
I film LGBTQIA+ della settimana 5/11 febbraio tra tv generalista e streaming - Film tv - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 5/11 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 5.2.24
Jacob Elordi Frankestein Giullermo Del Toro

Jacob Elordi sarà Frankenstein nel 2024, cosa sappiamo del cult queer diretto da Guillermo Del Toro.

Cinema - Redazione Milano 8.1.24
Andrew Scott in Estranei (2023)

“Estranei” e la solitudine queer: il film di Andrew Haigh è un sincero ritratto della depressione

Cinema - Emanuele Cellini 19.3.24
Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
Povere Creature di Lanthimos, capolavoro di libertà sessuale e autodeterminazione femminista. Recensione - 030 PT Atsushi Nishijima 20211110 00201 1 - Gay.it

Povere Creature di Lanthimos, capolavoro di libertà sessuale e autodeterminazione femminista. Recensione

Cinema - Federico Boni 18.1.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24