Marocco: 16 e 17 anni, denunciate per un bacio, rischiano fino a tre anni di carcere

Le due minorenni sono accusate di omosessualità in base all’articolo 489 del codice penale marocchino.

Marocco: 16 e 17 anni, denunciate per un bacio, rischiano fino a tre anni di carcere - marocco 1 - Gay.it
2 min. di lettura

B.H. e C.S. sono due ragazze minorenni marocchine, hanno 17 e 16 anni e sono state denunciate alle autorità proprio dalla madre di una delle due, dopo che un parente le aveva immortalate intente a baciarsi ed abbracciarsi. L’arresto è scattato il 27 ottobre scorso per le due ragazze, fotografate in atteggiamenti affettuosi sul terrazzo dell’abitazione di una delle due, a Marrakech

La situazione legale della ragazze ora non è affatto semplice: sono accusate di omosessualità in base all’articolo 489 del codice penale marocchino, reato per cui sono previsti sino a tre anni di prigione. A rendere noto il caso è stato il Collectif Aswat – organizzazione senza scopo di lucro per la lotta contro la discriminazione basata sull’orientamento sessuale e di genere – insieme ad altre associazioni per i diritti umani. Nel comunicato pubblicato sulla pagina Facebook del Collectif Aswat si legge anche che la più grande delle due ragazze sarebbe vittima di violenze in famiglia. 

In attesa dell’inizio del processo, le due ragazze sono state trattenute in carcere e, sebbene entrambe minorenni, la 17enne ha dichiarato di essere stata condotta in un carcere comune dove ha vissuto una situazione molto difficile: per alcuni giorni non ha mangiato e nella struttura penitenziaria ha subito molestie e angherie da parte degli altri prigionieri. Le associazioni locali LGBT e per i diritti umani denunciano inoltre che alla 16enne non è stato concesso di vedere la famiglia e che entrambe sono state costrette a firmare documenti senza neppure poterne leggere il contenuto. Attualmente sono state scarcerate, in libertà provvisoria, in attesa del processo che è stato fissato per il 25 novembre.

Gli attivisti raccontano la gravità della situazione del loro Paese: “La criminalizzazione delle persone sulla base del loro orientamento sessuale va contro degli impegni internazionali del Marocco in termini di diritti umani. Questo va contro anche allo spirito della Costituzione marocchina per quanto riguarda la tutela della vita privata delle persone, nonché agli impegni assunti dal Marocco sul ‘bannare e combattere le discriminazioni nei confronti di chiunque, a causa di sesso, colore, credenze, cultura, origine sociale, lingua, disabilità o di un’altra qualsiasi circostanza personale”.

Gli attivisti ora chiedono innanzitutto che si faccia luce e si faccia giustizia sulle condizioni disumane a cui sono state sottoposte le due ragazze durante questo periodo di detenzione, ovvero per le numerose violazioni dei diritti umani. L’obiettivo principale ovviamente resta poi l’abrogazione dell’articolo 489 del codice penale, che condanna con l’arresto e la detenzione le relazioni omosessuali.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 7.11.16 - 12:35

Le notizie parlano di una udienza venerdì per il reato del codice penale del marocco articolo 489. Rischiano fino a tre anni di carcere. Avevo postato il link al Washington post e questo sito mi ha censurato il post. Lo trovate anche sul daily mail e altri siti. Il processo quindi c'è. Qualcuno dovrebbe chiedere scusa.

Avatar
Giovanni Di Colere 6.11.16 - 20:20

Io stesso ho letto la notizia sul Washington Post e il fatto di essere state rilasciate dopo una notte di fermo per un bacio è di per sé gravissimo e una violazione odiosa dei diritti umani. E non esclude che ci sarà presto un processo a quanto ho letto su vari siti di informazione. Lei può darci un link in senso contrario cioè che non ci sarà un processo?

Avatar
Soufiane Lwydadi 5.11.16 - 11:52

Si prega di aggiornarsi prima pubblicare una notizia. le ragazze sono state rilasciate due giorni fa dopo una notte passata in caserma, parlare del rischio di tre anni è ridicolo a questo punto.

Trending

queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - Elezioni Europee ecco i 26 candidati italiani - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Culture - Riccardo Conte 26.4.24
Daria Kasatkina Tennis LGBTI Russia

Chi è Daria Kasatkina, tennista LGBTI russa che critica la Russia di Putin e solleva dubbi sulla finale WTA in Arabia Saudita

Corpi - Francesca Di Feo 30.4.24
Corita Kent Padiglione Vaticano Biennale 2024

Biennale di Venezia, Papa Francesco omaggerà Corita Kent, la suora queer che fuggì con la sua amante

Culture - Mandalina Di Biase 14.3.24
Iraq LGBT legge anti gay

L’Iraq reintroduce la criminalizzazione delle persone LGBTI+, previsti fino a 15 anni di carcere

News - Giuliano Federico 28.4.24
ghana-disegno-di-legge-anti-lgbt-approvazione-marzo

Ghana, lo spietato disegno di legge anti-LGBTQIA+ verso l’approvazione a marzo

News - Francesca Di Feo 23.2.24
donne-lesbiche-guadagnano-di-piu

Le lesbiche guadagnano di più delle donne etero a causa degli uomini

News - Francesca Di Feo 10.1.24
Russia LGBTI donna arrestata per orecchini rainbow

Russia: iniziano gli arresti alle persone LGBTI+, una donna incriminata per gli orecchini arcobaleno

News - Francesca Di Feo 2.2.24
Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social - Brittney - Gay.it

Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social

News - Redazione 18.4.24