Milano, bandiere rainbow in fiamme. I manifesti choc di Rete Studentesca

"Niente niente Rete Studentesca sente vento favorevole per agire secondo i propri istinti?", si sono domandati sui social i Sentinelli di Milano.

ascolta:
0:00
-
0:00
Milano, bandiere rainbow in fiamme. I manifesti choc di Rete Studentesca - ReteStudentesca Milano fiamme lgbt - Gay.it
2 min. di lettura

Milano, bandiere rainbow in fiamme. I manifesti choc di Rete Studentesca - Rete Studentesca 1 - Gay.it

A pochi giorni dal trionfo elettorale di Giorgia Meloni, davanti al liceo Parini e al liceo Volta di Milano sono comparsi dei manifesti neofascisti firmati Rete Studentesca, organizzazione di estrema destra nata nel 2020.

“Fiamme eterne alle scuole moderne”, si legge, con una scuola colorata dalle bandiere rainbow e dalle fiamme. Il manifesto del Parini è stato attaccato sotto il memoriale di Giambattista Mancuso, ex studente del liceo che morì durante le lotte partigiane negli anni ’40.

“Niente niente Rete Studentesca sente vento favorevole per agire secondo i propri istinti?”, si sono domandati sui social i Sentinelli di Milano. Roberto Cenati, presidente ANPI, ha espresso “massima solidarietà agli studenti così pesantemente attaccati. Il clima è preoccupante e occorre attivare la massima attenzione e vigilanza responsabile“.

Anche Michele Albiani, consigliere Pd nonché presidente della Commissione Sicurezza e Coesione Sociale, ha sottolineato a LaRepubblica come Giorgia Meloni abbia vinto le elezioni da 4 giorni “e già i primi rigurgiti omofobici si palesano nella nostra città. Con una violenza che allarma e ci deve mettere in guardia”. Albiani ha chiesto ufficialmente l’intervento della Procura e della Digos per “identificare i responsabili e procedere contro di loro per pubblica istigazione alla violenza”. “Come Comune, come sempre, ci stringiamo intorno alla Comunità LGBTQ+, vittima di questa azione“, ha concluso il consigliere.

Duro anche Fabrizio Marrazzo, portavoce Partito Gay che ha chiesto “a Giorgia Meloni, ormai Premier in pectore, parole di ferma condanna all’associazione Rete Studentesca e che ne chieda lo scioglimento, dando cosi un chiaro segnale almeno di voler garantire la legalità”.

Marrazzo si è infine appellato al Sindaco di Milano Beppe Sala, chiedendogli “di far approvare la nostra delibera che sanziona con 500€ di multa le attività discriminatorie contro le persone LGBT+, mostrando con i fatti la vicinanza alla comunità”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

elon-musk-figlia-transgender-biografia

Elon Musk dà la colpa alla scuola per aver “indottrinato” la figlia trans al marxismo

News - Francesca Di Feo 1.9.23
africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23
USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022 - La transfobia istituzionale dilaga negli USA - Gay.it

USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022

News - Federico Boni 19.10.23
Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché - revengeporn - Gay.it

Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché

News - Francesca Di Feo 7.2.24
torino padre figlio gay 14 anni

Torino, le atrocità di un padre al figlio di 14 anni, perché gay

News - Redazione Milano 25.10.23
Russia LGBTI donna arrestata per orecchini rainbow

Russia: iniziano gli arresti alle persone LGBTI+, una donna incriminata per gli orecchini arcobaleno

News - Francesca Di Feo 2.2.24
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
Brianna Ghey con Esther gay (gay times)

La mamma di Brianna Ghey lancia una campagna per supportare la salute mentale dellə ragazzə

News - Redazione Milano 8.9.23