Niente divisa nei porno. Marine USA condannato e poi assolto

Condannato per aver indossato la divisa durante un porno, un marine USA è stato reintegrato nelle file dell'esercito perché in parte era nudo e quindi non veicolava del tutto l'immagine del Governo.

Niente divisa nei porno. Marine USA condannato e poi assolto - simmonsBASE - Gay.it
< 1 min. di lettura

Niente divisa nei porno. Marine USA condannato e poi assolto - christian jade - Gay.it

"Violazione del regolamento sull’uniforme", è questa l’accusa con cui era stato giudicato colpevole un sergente dei marine americani dalla corte marziale. Matthew W. Simmons, infatti, indossava la divisa con tanto di onorificenze al valore e medaglie al merito appuntate durante le riprese dei video porno a tema, manco a dirlo, militare, per 3 case di produzione. Si tratta di Active Duty, College Dudes, e Corbin Fisher, tre siti web molto famosi soprattutto per i protagonisti dei film, quasi sempre ragazzi della porta accanto, etero curiosi o, come nel caso di Simmons (che nei film appare come "Christian Jade" o "Adam"), militari.

La corte di appello, però, è stata più clemente riammettendo nelle file dell’esercito Simmons in quanto al momento delle riprese non stava indossando l’intera uniforme ma solo una parte, stabilendo un precedente per questo genere di film porno con i marine come protagonisti che in America hanno molto seguito. "Simmons – recita la sentenza di appello – non veicola l’idea del Governo degli Stati Uniti durante le riprese in quanto non indossa l’uniforme completa ma solo una parte"

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Mahmood coming out_ Foto dalla sfilata di Prada

Quella specie di coming out di Mahmood in inglese: media italiani impazziti

Musica - Mandalina Di Biase 20.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24

Hai già letto
queste storie?

Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché - revengeporn - Gay.it

Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché

News - Francesca Di Feo 7.2.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24