“Non affittiamo a coppie gay, neanche se unite civilmente”: dopo la Calabria, nuovo caso nel Salento

A distanza di poche ore il sito CaseVacanza.it ha reso noto di avere rimosso l'annuncio omofobo e di avere bloccato l'inserzionista.

"Non affittiamo a coppie gay, neanche se unite civilmente": dopo la Calabria, nuovo caso nel Salento - salento - Gay.it
2 min. di lettura

Niente casa in affitto a persone che aderiscono all’ideologia gender e coppie omosessuali, anche se unite dal rito civile“: in Puglia, nel Salento è scoppiata oggi una nuova bufera. Dopo la storia di Vibo Valentia (dove una coppia gay è stata respinta da una struttura di Tropea che non accetta gay né animali), Arcigay ha denunciato il caso di San Foca – una delle marine di Melendugno – dove i proprietari di un appartamento sul mare, specificano nell’annuncio pubblicato sul web che non si accettano coppie omosessuali.

Si tratta del primo caso del genere venuto alla luce in Salento, da anni nota meta gay friendly, con numerose strutture dedicate esclusivamente agli utenti LGBT, una delle prime (la residenza Le Sciare) nata propria a San Foca.

"Non affittiamo a coppie gay, neanche se unite civilmente": dopo la Calabria, nuovo caso nel Salento - annuncio kQlH U46050462094930zKC 1224x916@CorriereMezzogiorno Web Mezzogiorno - Gay.it

La notizia dell’annuncio omofobo in una struttura turistica salentina ci indigna – ha commentato il presidente di Arcigay Salento, Roberto De Mitry –  Proprio questa indignazione porteremo nelle strade il prossimo 19 agosto a Gallipoli per il Salento Pride, la manifestazione che chiude la stagione dell’Onda Pride. Il nostro orgoglio sarà la rappresentazione palpabile della sconfitta di tutti questi omofobi“.

Gli fa eco il presidente nazionale, Gabriele Piazzoni: “È evidente che il prolungato vuoto normativo sull’omotransfobia in Italia sta producendo un fenomeno raccapricciante, una sorta di esibizionismo della discriminazione, forte di un’impunità garantita dalle leggi e dalla politica“. “È indispensabile mettere in campo un intervento strutturale e normativo che escluda l’omotransfobia – prosegue Piazzoni – così come tutte le discriminazioni e i razzismi, dall’esercizio di servizi destinati al pubblico, anche se messi in campo da privati“.

Nel caso di San Foca nessun turista è stato rifiutato dalla struttura, perché l’annuncio è stato notato da persone in cerca di una casa da affittare e segnalato preventivamente all’Arcigay nazionale, che ha provato inutilmente a contattare i proprietari, senza riuscire ad ottenere alcuna spiegazione. “Per fortuna in Salento questi intolleranti sono pecore nere – spiega ancora De Mitry – alla maggior parte degli operatori turistici non importa nulla se sei gay o etero, basta che prenoti e paghi“.

A distanza di poche ore il sito CaseVacanza.it ha reso noto di avere rimosso l’annuncio omofobo e di avere bloccato l’inserzionista, che non potrà più pubblicare nulla. L’agenzia ha inoltre specificato di non essere “proprietaria degli annunci ma di offrire solo gli spazi on line” e di essere comunque pronta “a intervenire dietro ogni segnalazione di contenuti inappropriati“. Condanna il gesto omofobo anche il sindaco di Melendugno, Marco Potì.

Fonte: Repubblica.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Rocco Smith 30.7.17 - 9:16

Il sito CaseVacanze cancella l'inserzionista e censura, giustamente, un comportamento omofobo. Su questo sito, invece, nessun intervento per bloccare e censurare il comportamento di personaggi squallidi, gretti, ignoranti e provocatori come "domenico". C'è qualcosa che non va... non trovate?

    Avatar
    Maurizio 31.7.17 - 6:59

    Questo poveraccio di "domenico" è già stato qui tempo addietro con una sfilza di altri nomi (ricordo enrico, alessio... e altri) e, com'era venuto poi fuori allora, si tratta di un gay cattolico represso che si è fatto sottoporre a cosiddette "terapie riparative" (credo di non ricordarmi male). Basta andare su Disqus per constatare che si tratta della stessa persona. Aggiungerei che se l'hanno "riparato" così, chi è stato meriterebbe la sedia elettrica. Sulla tua osservazione mi trovi completamente d'accordo. Che questo sito pubblichi degli articoli che vengono poi commentati da questo insetto frustrato è come andare a mangiare in un ristorante che serve i piatti con dentro le mosche e poi da la colpa alle mosche.

Avatar
impermanent 30.7.17 - 8:33

Semplice: boicottare il salento. E così ogni paese e città che dimostra ignoranza e grettezza. Tenetevi il vostro paese di omofobi.

Avatar
Giovanni Di Colere 30.7.17 - 6:45

Non credo affatto si tratti di pecore nere come dice l'articolo. In Puglia ci vado spesso per lavoro la situazione appare migliorata negli ultimi anni molto più che in Campania Calabria e Sicilia ma non vorrei che come al solito sull'onda di qualche film tipo Mine vaganti, di qualche gay pride, della solita percezione selettiva tipica del politicamente corretto o radical chic o di un Vendola governatore qualcuno si fosse fatto un film diverso dalla realtà.

Avatar
domenico 29.7.17 - 21:20

Adesso ci manca anche che qualcuno sia costretto a cedere la propria casa perché impunemente vi si compiano i più disgraziati disordini contro natura

    Avatar
    Giovanni Di Colere 30.7.17 - 6:40

    L'omosessialità è naturale si studi qualche libro. È l'omofobia che è contro natura e presente solo nell'uomo.

      Avatar
      domenico 30.7.17 - 8:34

      Sì l'ho letto anch'io in un libro di favole gay : L'omosessualità è naturale. L'eterosessualitá è innaturale L'Oceano Atlantico è asciutto

    Avatar
    davide 30.7.17 - 13:16

    Io ho delle case di proprietà. E pecunia non olet. Però i bigotti non li voglio, sono schifosi, ignoranti e contro natura perché adorano un istituzione di pedofili e uomini che vanno contro l ordine naturale delle cose mettendosi i gonnoni neri e non facendo sesso

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24

Hai già letto
queste storie?

taranto pride 2024, sabato 1 giugno

Taranto Pride 2024: sabato 1° Giugno

News - Redazione 10.5.24
human pride taranto, sabato 6 luglio

Human Pride Taranto: sabato 6 luglio

News - Redazione 8.5.24
bari pride 2024, sabato 29 giugno

Bari Pride 2024: sabato 29 giugno

News - Redazione 9.5.24
locali gay a bari 2024

Guida queer di Bari e provincia: serate e locali friendly, festival LGBTIQ+, saune e luoghi di cruising

News - Gio Arcuri 19.2.24
salento pride 2024 a Lecce

Salento Pride 2024: il 6 luglio a Lecce

News - Redazione 26.2.24
reggio calabria pride 2024

Reggio Calabria Pride 2024: sabato 27 luglio

News - Redazione 14.5.24
locali gay in salento e queer friendly

Salento LGBTIQ+: guida 2024 ai locali e saune gay, serate queer friendly, festival e molto altro

News - Redazione 18.3.24
cosenza pride 2024, sabato 22 giugno

Cosenza Pride 2024: sabato 22 giugno 2024

News - Redazione 20.3.24