Molti omofobi si eccitano con video e foto hard gay: uno studio lo conferma

Un'idea piuttosto diffusa ora pare aver trovato le prime conferme sperimentali.

Molti omofobi si eccitano con video e foto hard gay: uno studio lo conferma - omofobia 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Un nuovo studio svizzero, condotto su un gruppo di studenti universitari maschi, avrebbe scoperto che gli studenti più omofobi inconsciamente prediligono immagini e attività gay. 38 studenti dell’università dei Ginevra, che si dichiaravano etero al momento del test, hanno preso parte allo studio pubblicato sul Journal of Sexual Medicine.

All’inizio, ai partecipanti è stato chiesto di compilare un questionario per valutare la loro attitudine verso i maschi omosessuali. Agli studenti poi è stato chiesto di completare un test computerizzato che misurava le loro tendenze impulsive inconsce verso le immagini di due uomini gay.

Infine un ultimo compito chiedeva agli uomini di valutare 20 diverse foto di coppie omosessuali e eterosessuali, dando loro un voto usando una scala da 1 a 9, che andava da “molto piacevole” a ” molto spiacevole”, mentre veniva anche misurato quanto tempo gli studenti passavano a osservare la varie foto. .

Quello che è stato notato è che gli uomini con una più forte ostilità verso i gay, tendevano a spendere più tempo con le foto gay che con quelle etero. Gli uomini non omofobi invece non si soffermavano più a lungo su quelle gay.

Boris Cheval, il principale autore dello studio, ha detto a PsyPost che è alquanto difficile dire che ruolo gioca la soppressione dell’attrazione omosessuale nella formazione di una visione omofoba.

Cheval ha anche osservato che in uno studio passato, metà degli uomini che esprimevano una visione ostile all’omosessualità si eccitavano quando gli venivano mostrati video gay porno. Questo veniva misurato, banalmente, attraverso la presenza o meno dell’erezione.

Le scoperte fatte sul periodo di osservazione aiutano a comprendere perché alcuni omofobi – anche se non tutti – hanno un interesse sessuale per i partner dello stesso sesso“. “Questo studio fornisce una miglior comprensione dei processi psicologici coinvolti nella fruizione di materiale erotico gay tra gli omofobi, e  fornisce una previsione raffinata circa i comportamenti sessuali collegati“.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Julus 17.8.16 - 22:22

Io lo sostengo da sempre e ne sono fermamente convinto che tutti gli omofobi, dico tutti, sono persone che cercano di reprimere il proprio desiderio omosessuale. Un eterosessuale sicuro di sé e certo della propria sessualità non sarà mai un omofobo.

    Avatar
    Anto Salerno 14.1.17 - 12:32

    Anche io lo sostengo da sempre e ne ho anche le prove : basta consultare le chat per incontri gay o i clienti di una trans o di un Escort gay.. Ma questo in Italia non si può dire.. Altrimenti ti accusano di generalizzare.. E' assolutamente normale che un omosessuale che non si accetta poi diventi omofobo.. Perché nn accetta chi non vuole nascondersi come fa lui.. Anzi molti nn si reprimono (così almeno sarebbero coerenti) ma praticano sex gay in privato.. La vivono come una perversione praticamente

Trending

Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo - stella cadente 2 - Gay.it

Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo

News - Redazione Milano 13.11.23
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
biella madre picchia figlio gay

Biella, madre picchiava figlio di 17 anni con il mattarello perché gay: rinviata a giudizio

News - Redazione Milano 10.10.23