Pazzi per il sesso

Impazza su internet la mania per i video hard amatoriali, ma la novità sono le feste del sesso. Divertente, spontaneo e giovane il party diventa un video per niente artefatto e di grande successo

Pazzi per il sesso - guysgocrazyBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Pazzi per il sesso - guysgocrazyF1 - Gay.it

Che internet sia un viatico di video porno non è una novità. E non è neanche una novità il successo che sempre più spesso riscuotono video ‘amatoriali’ rispetto ai film prodotti dalle grandi case di produzione. Questo, naturalmente vale sia per l’hard etero che per quello gay. In più, se c’è una qualità che lo strumento internet permette di coltivare più di altre è la fantasia. Gli ingredienti, insomma, sono quelli giusti per far nascere un vero e proprio fenomeno che ha come cardini una gran quantità di siti che partendo da una base amatoriale o semi-amatoriale sono diventati i nuovi punti di riferimento del settore. Emblematico è il caso dei siti hard che trasformano il sesso gay in una pratica da consumare in gruppo e in allegria, quasi come se si trattasse di un’attività sociale al pari di andare in pizzeria o fare una partita a carte. Sarebbe interessante indagare i risvolti psicologici e sociali del successo di siti come guysgocrazy.com, dove delle comunissime feste (fra amici o in discoteca) finiscono per diventare delle immense e liberatorie orgie.
 

Pazzi per il sesso - guysgocrazyF3 - Gay.it

I giovani partecipanti vengono reclutati attraverso annunci su riviste e sul web e, dopo una prima selezione (ovviamente vengono scelti quelli più carini e magari con qualche esperienza simile nel loro "curriculum"), vengono ammessi al party che poi verrà filmato. In questi video non c’è una vera e propria regia e i ragazzi non ricevono indicazioni, limitandosi a seguire alcuni suggerimenti che vengono dati da una nuova figura professionale: il "party moderator", ovvero un ragazzo che si inserisce nell’orgia e che, avendo più esperienza degli altri, ha il compito di garantirne la riuscita. Probabilmente il primato in questo settore spetta a guysgocrazy.com, che è arrivato a reclutare anche un centinaio di ragazzi alla volta per le sue orgie a tema in una discoteca di Praga. 

Pazzi per il sesso - guysgocrazyF2 - Gay.it

Ovviamente non tutti sono obbligati a partecipare, e molti si limitano a rimanere semplici spettatori sullo sfondo dell’azione. In ogni caso c’è un dato interessante che emerge dal successo di fenomeni come guysgocrazy.com, e cioè che la voglia di realizzare certe fantasie non vuole più essere lo sfogo di una frustrazione, ma la celebrazione di una sessualità disinibita. I ragazzi di guysgocrazy.com sorridono e giocano quando fanno sesso, i locali in cui consumano sono colorati e ben illuminati, mentre il clima da campeggio rimane anche nei momenti più hot. Forse anche gli ammiratori/estimatori del sesso di gruppo si sono stancati delle connotazioni cupe e morbose che hanno accompagnato il loro chiodo fisso per tanto tempo. D’altra parte se prima si chiamavano semplicemente orgie e ora sono definiti sex-party, un motivo dovrà pur esserci. Ed è probabilmente questa la ragione, o una delle ragioni, per cui, dati alla mano, la vendita dei DVD hard sta subendo un notevole calo in tutto il mondo (si parla di percentuali di venduto in calo anche del 30% in pochi anni) in un momento in cui la pornografia, e in particolare quella a tematica gay, sembre essere giunta al suo livello massimo di diffusione.

di Valeriano Elfodiluce

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: "Grazie, perché mi ami" (VIDEO) - Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor - Gay.it

Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: “Grazie, perché mi ami” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 17.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Michele Bravi replica a Papa Francesco: "Siamo cittadini che chiedono di essere rispettati" (VIDEO) - Michele Bravi - Gay.it

Michele Bravi replica a Papa Francesco: “Siamo cittadini che chiedono di essere rispettati” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24
Annalisa celebra il Roma Pride 2024: "È stata una delle giornate più belle della mia vita" (VIDEO) - Annalisa - Gay.it

Annalisa celebra il Roma Pride 2024: “È stata una delle giornate più belle della mia vita” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24

Hai già letto
queste storie?

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
"How to have sex", l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini - Matteo B Bianchi 1 - Gay.it

“How to have sex”, l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini

Cinema - Federico Colombo 17.4.24
scozia-educazione-affettiva

Educazione affettiva nelle scuole, ecco cosa fanno in Scozia

News - Francesca Di Feo 23.4.24
Chi ha paura di un pene eretto? Polemiche UK per la serie Un Uomo Vero: "Porno di basso livello" - tom pelphrey b31035 - Gay.it

Chi ha paura di un pene eretto? Polemiche UK per la serie Un Uomo Vero: “Porno di basso livello”

News - Redazione 15.5.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
boy-scouts-of-america-nome-gender-neutral

I “Boy Scout” cambieranno nome per essere gender neutral

News - Francesca Di Feo 9.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24