Polonia, ministro contro i partecipanti del Varsavia Pride: “Insulto alla moralità pubblica, sono normali?”

Pioggia di insulti ai partecipanti del Varsavia Pride da parte della politica omofoba che governa la Polonia.

varsavia pride
Il ministro polacco omofobo.
2 min. di lettura

Solo pochi giorni fa l’Ungheria ha approvato la cosiddetta legge anti-LGBT. Oggi, a fomentare altro odio ci pensa la Polonia omofoba, con un intervento del ministro dell’istruzione Przemyslaw Czarnek, il quale ha affermato che i partecipanti al Varsavia pride della scorsa settimana sono “un insulto alla moralità pubblica“.

La marcia di Varsavia, che ha preso il nome di Equality Parade, si è svolta domenica 19 giugno, e ha visto sfilare per le strade della capitale polacca migliaia di persone, tra cui il sindaco Rafal Trzaskowski.

Il ministro omofobo, intervistato da TVP Info, ha definito di fatto anormali le persone che manifestavano:

Avete visto le immagini della cosiddetta Equality Parade, e questo non ha nulla a che fare con l’uguaglianza. Hai visto persone vestite in modo bizzarro, un uomo vestito da donna, sono persone normali secondo te?

Solo in un secondo momento ha cercato di rimediare, spiegando che intendeva criticare solo il comportamento dei partecipanti, e non le persone presenti.

L’attacco omofobo del ministro polacco prima del Varsavia pride

Già prima del Varsavia Pride, il ministro Czarnek si è sempre dimostrato contrario alle proposte inclusive, in particolare nelle scuole.

Nelle scuole polacche, la lingua polacca è obbligatoria, non una lingua di inclusione. In polacco, soddisfare il desiderio sessuale in un modo diverso dalla norma accettata si chiama perversione e deviazione.

Tutte le proposte per rendere la Polonia un Paese più friendly o almeno fornire ai più piccoli un’educazione più rispettosa e inclusiva verso le minoranze sono sempre state bocciate, continuando invece con una propaganda omofoba come avviene in Ungheria e in Russia. A criticare il ministro, ci ha pensato Agnieszka Dziemianowicz-Bak, deputata del gruppo di sinistra:

L’unica lingua che conosci è la lingua dell’odio. Linguaggio che porta alcuni studenti, a cui dovresti stare attento, a pensieri suicidi o a auto infliggersi dolore.

Ma la Polonia, fino a quando la politica ultra-conservatrice che piace tanto al trio Salvini-Meloni-Pillon rimarrà al potere, non potrà mai essere inclusiva e aperta nei confronti della comunità LGBT.

 

Credits foto: Jakub Orzechowski / Agencja Gazeta

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes - Trei kilometri pana la capatul lumii - Gay.it

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes

Cinema - Federico Boni 27.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
"È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina": storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping - cina intervista rifugiat lgbtqia 1 - Gay.it

“È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina”: storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24

Leggere fa bene

famiglie omogenitoriali

Governo pronto al ricorso in Cassazione sulla dicitura “genitori” sui documenti dei minori. Informativa di Piantedosi

News - Redazione 10.4.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Erika Hilton è la seconda deputata trans del Brasile.

“Avete il potenziale per cambiare”, così parla Erika Hilton, deputata trans* del Brasile

News - Redazione Milano 5.12.23
Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia "libri LGBTQIA+" con un lanciafiamme (VIDEO) - Valentina Gomez - Gay.it

Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia “libri LGBTQIA+” con un lanciafiamme (VIDEO)

News - Redazione 28.3.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Gabriel Attal

Gabriel Attal, luci e ombre del Primo Ministro francese gay che piace alla destra

News - Lorenzo Ottanelli 11.1.24
Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento - Parigi rainbow Pride - Gay.it

Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento

News - Redazione 14.3.24
polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23