Processata per aver dato generalità al femminile dopo controllo in pieno lockdown, donna trans assolta

Processata per falsa attestazione a pubblico ufficiale, perché il nome sul suo documento era diverso da quello dato ai carabinieri.

Processata per aver dato generalità al femminile dopo controllo in pieno lockdown, donna trans assolta - Scaled Image 26 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Giustizia è stata fatta, ma a quale prezzo e a quale umiliazione. Poco più di un anno fa, era il 24 marzo 2020 e l’Italia intera era in pieno lockdown causa pandemia, Pamela, 30enne transessuale, è stata fermata a Milano per un controllo. Ai carabinieri Pamela diede il proprio nome femminile, diverso dal nome presente sul documento.

Incredibilmente, come riportato da LaRepubblica, Pamela è stata denunciata e successivamente processata per falsa attestazione a pubblico ufficiale. Ora, dopo poco più di un anno, Pamela è stata assolta, perché il fatto non sussiste, perché “ha indicato le generalità nelle quali si riconosce ed è riconosciuta nell’ambiente sociale di riferimento”. Parole del giudice del tribunale di Milano Paolo Salvatore.

Quel 24 marzo 2020, come si legge nelle motivazioni della sentenza, Pamela era uscita per comprare delle medicine al fidanzato. Fermata dai carabinieri la donna ha “fornito le generalità con cui, da 15 anni circa, è solito farsi chiamare nel contesto delle relazioni sociali“. Pamela ha subito “confessato di essere una ‘ragazza trans‘”, esplicitando così anche la mancanza di coscienza e volontà di mentire, “dal momento che aveva in tal modo inteso indicare le generalità nelle quali (per ragioni di identità di genere) si riconosce ed è riconosciuta nell’ambiente sociale di riferimento. Assenza di dolo ancora più evidente solo che si pensi alla pressoché immediata messa a parte degli operanti del fatto di essere transessuale“.

Pamela, ha spiegato la sua legale Debora Piazza, “sta aspettando il permesso di soggiorno per poi finalmente operarsi e concludere il percorso di transizione”. Nell’attesa, ha ottenuto giustizia, dopo un’indecente e inaccettabile umiliazione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di 'Stati Uniti d'Europa': "Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell'UE"" - Matteo Di Maio Europa - Gay.it

Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di ‘Stati Uniti d’Europa’: “Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell’UE””

News - Federico Boni 21.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23
Jacob Elordi Frankestein Giullermo Del Toro

Jacob Elordi sarà Frankenstein nel 2024, cosa sappiamo del cult queer diretto da Guillermo Del Toro.

Cinema - Redazione Milano 8.1.24
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
Hari Nef sarà la leggendaria icona trans Candy Darling nel biopic prodotto da John Cameron Mitchell - Hari Nef Candy Darling - Gay.it

Hari Nef sarà la leggendaria icona trans Candy Darling nel biopic prodotto da John Cameron Mitchell

Cinema - Federico Boni 27.3.24
18-maggio-manifestazione-trans

Contro la violenza istituzionale sui corpi trans*: perché la comunità T scende in piazza il 18 maggio

News - Francesca Di Feo 16.5.24
Foto di Jamie Mccartney

Il Museo della Vagina include anche le persone trans*

Culture - Redazione Milano 18.1.24
Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo - Homo Occidentalis - Gay.it

Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo

News - Redazione 31.1.24
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23