Riverdale, altro coming out nella serie The CW

Cheryl Blossom, personaggio centrale di Riverdale interpretato da Madelaine Petsch, ha fatto coming out nel corso dell’ultima puntata.

Serie The CW particolarmente amata, Riverdale continua ad essere apertamente LGBT.

Nel corso dell’ultima puntata andata in onda ieri sera, infatti, lo show si è concesso un altro coming out. Parte dei ragazzi va al cinema per vedere Tuo, Simon, film LGBT che uscirà nelle sale d’Italia a fine agosto. Una visione che scuote a tal punto Cheryl Blossom, personaggio centrale interpretato da Madelaine Petsch, da portarla a fare coming out con l’amica Toni Topaz, confessandole di essere bisex.

Tutti pensano che io sia un mostro senza amore, ma non è vero. Ho amato qualcuno che mi amava e mia madre lo ha distrutto. Il suo nome era Heather. Era la mia migliore amica alla Junior High, dormiva da me ogni fine settimana fino a quando una notte mia madre ci ha trovate nello stesso letto. Ha detto che ero una degenerata“.

Una confessione a cui l’amica Toni replica immediatamente: “Devi sapere che tua madre ha torto. Non sei priva di amore. Non sei una degenerata. Sei sensazionale“.

Dato che anche la Topaz aveva già fatto coming out in quanto bisessuale, è facile immaginare un possibile flirt tra le due ragazze. Se così fosse sarebbe la prima coppia lesbica dello show. Un’ipotesi che ha fatto impazzire i tanti fan della serie, tanto dall’aver già inventato un soprannome ad hoc: Choni.

Lesbiche

Mamma organizza festa a sorpresa per la figlia trans di 6 anni: “Voleva tagliarsi la gola, ora è felice”

La commovente storia vera di Lynn e di sua figlia Avery, a 5 anni appena disperata perché consapevole di essere nata nel corpo sbagliato.

di Federico Boni