Rupert Everett: “Non è giusto che solo gli attori gay possano interpretare ruoli gay”

"Recitare è recitare, ed è fantastico anche per le persone gay interpretare ruoli etero", ha precisato il divo 61enne.

rupert everett
2 min. di lettura

Se c’è un attore esploso negli anni ’80 che ha pagato a carissimo prezzo il proprio coming out, quell’attore si chiama Rupert Everett. Il divo inglese, oggi 61enne, arrivò ad un passo dal diventare James Bond, se non fosse che quel coraggioso gesto di rottura lo relegò ad intepretare ruoli principalmente omosessuali.

Ebbene proprio Everett, intervistato dal The Times, ha affrontato la polemica recitativa di questi ultimi mesi, tra chi vorrebbe che solo attori dichiaratamente omosessuali interpretassero personaggi omosessuali, come ripetuto da Russell T Davies, autore di Queer as Folk e It’s a Sin.

Rupert ha detto che “non sarebbe giusto, non andrebbe affatto bene“. Everett ha fatto l’esempio del recente Dietro i Candelabri, con Matt Damon e Michael Douglas, entrambi dichiaratamente eterosessuali e straordinari in ruoli omosessuali. “Come uomo gay sono stato toccato da entrambe le loro esibizioni”, ha confidato Everett. “Perché recitare è recitare, ed è fantastico anche per le persone gay interpretare ruoli etero”.

Ed è questo il punto principale, spesso trascurato, della polemica. Perché ingabbiando attori e attrici in personaggi legati al loro reale orientamento sessuale andresti a negare ad attori LGB di poter interpretare personaggi eterosessuali. Un po’ quanto capitato proprio a Rupert negli anni ’90, con successive e doverose battaglie di inclusione e rappresentazione totale, a 360°, che hanno poi contribuito ad abbattere non pochi muri. Non a caso attori dichiaratamente gay come Luke Evans, Neil Patrick Harris, Ben Whishaw e Cheyenne Jackson interpretano spesso anche personaggi eterosessuali, spaziando tra le proposte e i personaggi, come qualsiasi attore dovrebbe fare.

A detta di Everett anche Scarlett Johansson, costretta ad abbandonare il ruolo di un uomo trans in Rug & Tug dopo le polemiche esplose on line, avrebbe dovuto portare avanti il progetto. “Penso che sia stato un errore non girare quel film, perché avrebbe presentato un’immagine positiva del mondo trans. Il cinema è business e ancora non esiste una star trans che finanzi un film da 60 milioni di dollari. È stato un errore. Ma è il mio pensiero. Sono solo un membro della comunità LGBTQ, ma mi è permesso pensarlo“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24

Hai già letto
queste storie?

Ripley, Andrew Scott è il celebre Tom Ripley nella nuova serie Netflix - Ripley BW 2.4.1 v4 - Gay.it

Ripley, Andrew Scott è il celebre Tom Ripley nella nuova serie Netflix

Serie Tv - Redazione 14.12.23
fellow travelers

Compagni di Viaggio piace a tuttə? Prime recensioni per la serie gay con Matt Bomer e Jonathan Bailey

Serie Tv - Redazione Milano 24.10.23
Elite 7, è menage-a-trois tra André Lamoglia, Omar Ayuso e Fernando Lindez. La gallery delle scene hot - Elite 7 e menage a trois tra Andre Lamoglia Omar Ayuso e Fernando Lindez cover - Gay.it

Elite 7, è menage-a-trois tra André Lamoglia, Omar Ayuso e Fernando Lindez. La gallery delle scene hot

Serie Tv - Redazione 25.10.23
Belve, Alessandro Borghi: "Ossessionato dal sesso, mai andato a letto con un uomo ma mai dire mai" (VIDEO) - Belve Alessandro Borghi - Gay.it

Belve, Alessandro Borghi: “Ossessionato dal sesso, mai andato a letto con un uomo ma mai dire mai” (VIDEO)

Culture - Redazione 9.4.24
“Specchio specchio delle mie brame…”, la prima sexy gallery social vip del 2024 - SPECCHIO - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame…”, la prima sexy gallery social vip del 2024

Corpi - Redazione 23.1.24
Omar Ayuso e i "complessi fisici" vissuti durante le scene di sesso in Elite - Omar Ayuso 1 - Gay.it

Omar Ayuso e i “complessi fisici” vissuti durante le scene di sesso in Elite

Culture - Redazione 14.12.23
Our Son, primo trailer per il film con Luke Evans e Billy Porter coppia gay divorziata in guerra per il figlio - Our Son - Gay.it

Our Son, primo trailer per il film con Luke Evans e Billy Porter coppia gay divorziata in guerra per il figlio

Cinema - Redazione 22.11.23
Jacob Elordi confessa una cotta per Brad Pitt in Troy: "Era bellissimo" - VIDEO - Jacob Elordi e la cotta per Brad Pitt - Gay.it

Jacob Elordi confessa una cotta per Brad Pitt in Troy: “Era bellissimo” – VIDEO

Culture - Redazione 26.10.23