San Marino dice sì alle unioni civili – è ufficiale

Il piccolo stato ha approvato la legge di iniziativa popolare.

san marino
2 min. di lettura

San Marino ha votato nella notte il testo sulle Unioni Civili, che ora sono legge dello stato.

Una vittoria preannunciata per la comunità LGBT+ sanmarinese, che però ha segnato un grande e importante passo in avanti per il piccolo stato della penisola italiana. La votazione della legge di iniziativa popolare è avvenuta la notte tra il 15 e il 16 novembre da parte del Consiglio Grande e Generale della Repubblica di San Marino, dopo che il testo è tornato in aula per la discussione finale prima del voto.

Ma San Marino presenta delle incongruenze. Non c’è una legge che regolamenti la pratica dell’aborto, che è tutt’ora vietata, e l’omosessualità è stata decriminalizzata solo nel 2004. Ora, invece, approvano un’ottima legge sulle unioni civili, migliore anche di quella italiana e molto simile a quelle degli altri paesi europei. Questa, si aggiunge a una norma del 1986 che prevede l’adozione anche per i single (non concessa in Italia se non in casi eccezionali) e ora legalizza le unioni sia per le coppie omosessuali che etero. Come accaduto in Italia, sembra che saranno i tribunali a sancire il riconoscimento dei figli, non essendo presente una norma a riguardo nella legge.

Proposta di modifica anche dell’articolo 4

Durante i lavori del Consiglio, Davide Forcellini del Movimento Rete ha esposto ai colleghi anche una seconda proposta di legge: la modifica dell’articolo 4. A San Marino, come in Italia, nella Costituzione è indicato che ogni cittadino è uguale davanti la legge. E’ scritto infatti: “Tutti sono uguali davanti alla legge, senza distinzioni di sesso, di condizioni personali, economiche, sociali, politiche e religiose“. La proposta prevede di integrare alla frase anche l’orientamento sessuale. 

Accolta positivamente dalla maggioranza, la norma potrebbe essere calendarizzata già nei prossimi mesi. Se tutto andasse come previsto, San Marino sarebbe il secondo stato al mondo a inserire l’orientamento sessuale come carattere non discriminatorio nella Costituzione. Il primo è stato il Sud Africa, per volere di Nelson Mandela.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: "Voglio essere autenticamente me stesso" (VIDEO) - Jason Hackett - Gay.it

Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: “Voglio essere autenticamente me stesso” (VIDEO)

News - Redazione 22.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24
romania-unioni-civili

Romania in ritardo sul riconoscimento delle coppie omo, cresce l’estrema destra: l’allarme dellə attivistə

News - Francesca Di Feo 18.12.23
Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
san-valentino-san-marino (4)

San Marino: un San Valentino di fascino e intimità, tra storia medievale e natura incontaminata

Viaggi - Francesca Di Feo 22.1.24
polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23
Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: "Lanciamo un messaggio a tutto il Paese" - Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini 2 1 - Gay.it

Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: “Lanciamo un messaggio a tutto il Paese”

Culture - Redazione 29.12.23
Gay.it Progress Pride Flag LGBTI

L’unione civile non sarà annullata con la rettifica anagrafica del genere, sentenza della Corte Costituzionale

News - Francesca Di Feo 24.4.24