SE IL GLANDE NON SI SCOPRE

Numerose le email di lettori che hanno problemi al prepuzio: riuscire a ritirarlo con il pene in erezione è doloroso o impossibile. Come fare? L'esperto consiglia un piccolo intervento.

SE IL GLANDE NON SI SCOPRE - leo25 10 5 - Gay.it
2 min. di lettura

“Il mio pene è normale ma quando ha l’erezione e rimuovo il prepuzio dal glande trovo che questo avviene ma con difficoltà e poi al rientro, forse per poca lubrificazione, ho difficoltà a tornare alla normalità perché il bordo del prepuzio sembra di diametro inferiore a quello della cappella. Come posso allargare tale diametro?”
“Espongo il problema: ormai da un bel po’ di tempo (credo da quanto possa ricordare) il mio pene resta perennemente coperto. Mi sono informato su internet ed ho letto che potrebbe trattarsi di fimosi. Ho letto, poi, che tuttavia si potevano fare delle prove immergendo il prepuzio in acqua molto calda. Dopo un bel po’ di lavori (parlo di qualche mese fa) riuscii finalmente a scoprirlo e qui è la cosa che più mi crea problemi. Il glande, se toccato (prima non potevo farlo perché sempre coperto) mi fa davvero molto male, non permettendo in alcun modo alcun piacere sessuale, anzi, l’esatto contrario.”
“Ho 20 anni. Sono bisessuale e vergine. La mia verginità non è dovuta al fatto che io non abbia trovato un ragazzo o una ragazza che mi abbiano ispirato sesso. Sono un tipo molto carino ma ho un problema al mio pene. Ho il prepuzio che ricopre il glande, e quest’ultimo non si scopre. A volte ho provato a “forzarlo”, ma il dolore è troppo forte. Che fare? Questa situazione non fa che crearmi problemi, mi sta rovinando la vita!”

Ecco solo alcune delle domande, spesso angosciate, che riguardano un problema ricorrente: il glande (“la cappella”) che non si scopre e che quando finalmente si scopre invece di darci piacere ci fa sentire del dolore. Si tratta proprio della Fimosi come dice giustamente uno dei lettori. Le cause di questi fastidi possono essere due.
1) Il prepuzio, cioè la pelle che ricopre il glande, è trattenuto dal frenulo (“il filetto”) che in alcuni casi è troppo corto e quindi impedisce al prepuzio di lasciare scoperto il glande sia a riposo che, a volte, in erezione.
2) il frenulo è normale ma il diametro del prepuzio è troppo stretto e quindi rende difficile scoprire o ricoprire il glande.
Intanto sconsiglio di usare metodi artigianali (“i lavori” come dice simpaticamente uno dei lettori) che potrebbero lacerare il prepuzio e provocare guai. Per risolvere i problemi creati dalla Fimosi bisogna andare da un Chirurgo o da un Urologo (con la richiesta del medico di famiglia) che con un semplicissimo intervento chirurgico che non richiede ricovero (in genere si fa in Day Hospital) e che è completamente gratuito risolve in un solo giorno tutti i problemi. Non ci si deve vergognare di andare dal proprio medico a chiedere la Visita Specialistica perché questo della Fimosi è un problema assolutamente comune che riguarda tutti i maschi e non ha nulla a che fare con l’omosessualità.
Per quanto riguarda la eccessiva sensibilità del glande dopo aver risolto la Fimosi è possibile che questo accada ma, generalmente, questo problema tende a scomparire da solo con il tempo. Se però il fastidio è eccessivo si può applicare sul glande per un po’ di tempo un poco di pomata anestetica (per es il Luan).
Ciao 🙂
Dott Francesco Allegrini
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Salute.

di Francesco Allegrini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

transgender Harli Marten su Unsplash

Pazienti trans e gender diverse: le 10 Raccomandazioni Assisi per un’oncologia più inclusiva

Corpi - Francesca Di Feo 21.10.23
milano checkpoint

5 anni di Milano Check Point, tra prevenzione e sensibilizzazione

Corpi - Redazione Milano 13.10.23
THE GENDER SPECTRUM COLLECTION

Regno Unito, transfobia in ospedale: donne trans bandite dai reparti femminili

Corpi - Redazione Milano 4.10.23
hiv stigma arcigay

Indagine Stigma Stop sulla comunità LGBTIQA+: le identità meno visibili riportano stato di salute e psicologico più bassi

Corpi - Gay.it 14.11.23
Transgender triptorelina

Giovani trans* e gender diverse: la scienza difende l’impiego di triptorelina: “Basta disinformazione”

Corpi - Francesca Di Feo 31.1.24
ViiV Gay.it PrEP Camp Roma Novembre 2023

PrEP Camp, è tempo di attivismo in Italia

Corpi - Daniele Calzavara 9.11.23
fedez-torna-a-casa

Fedez torna a casa, l’intervento d’urgenza, la salute mentale e X-Factor: forza Federico!

Musica - Redazione Milano 7.10.23
testing-week-europea-2023-novembre

Torna la Testing Week Europea 2023 per HIV, IST ed Epatiti: ecco date, orari e sedi per partecipare

Corpi - Francesca Di Feo 17.11.23