Spot antigay, Youtube ha un grosso problema con l’omofobia

Si sono moltiplicati negli ultimi giorni le segnalazioni di messaggi d'odio da parte di youtuber e spot sulla celebre piattaforma video.

youtube omofobia
2 min. di lettura

Non solo video omofobi su cui si chiude un occhio, su Youtube ora circolano anche gli ads di un gruppo antigay.

Che Youtube non riesca o voglia porre un argine ai contenuti discriminatori presenti sulla sua piattaforma è ormai assodato. Negli ultimi anni più volte il portale di Google è stato chiamato a rispondere di video legati al bullismo, all’omofobia, perfino di propaganda terroristica, con scarsi risultati.

Negli ultimi giorni però, oltre a due casi di Youtuber che hanno postato o ospitato interventi chiaramente ostili alla comunità LGBTI, la piattaforma è stata accusata di prendere soldi da associazioni omofobe e di veicolare spot antigay agganciati a video di youtuber gay friendly o apertamente LGBT.

La denuncia arriva da Gaby, showrunner bisex di Just Between Us, un canale umoristico: “Avete visto anche voi spot antigay prima dei nostri video? Mi è stato segnalato da diversi spettatori e altri youtubers hanno lo stesso problema”.

Le pubblicità in questione arrivano dalle frange ultra-conservatrici del cattolicesimo americano, tra cui lo speaker radiofonico Michael Brown, che si vede nello spot qui sotto condannare i gay riportando passi biblici. Altri spot invece hanno paragonato apertamente l’omosessualità alla pedofilia e agli abusi sessuali.

Diversi Youtuber americani hanno chiesto una presa di posizione della piattaforma video, soprattutto sottolineando la possibilità che quegli spot circolando su canali apertamente friendly potessero essere visti da teenager gay, bisex o transgender, con possibili gravi conseguenze. Da Youtube però nessuna risposta.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24

Continua a leggere

omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
omofobia

Foggia, minacce di morte e botte al figlio gay di 20 anni. Arrestato padre 57enne

News - Redazione 25.9.23
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
libano-diritti-lgbtqia

Libano: il deterioramento dei diritti LGBQIA+ come specchio di una crisi multidimensionale

News - Francesca Di Feo 14.9.23
giugno 2021

Trento, violenza omofoba. Due giovani aggrediti e minacciati con un coltello

News - Redazione 3.11.23
Arezzo, ragazzo sudamericano non trova casa: "Sei gay? Niente affitto" - affitto - Gay.it

Arezzo, ragazzo sudamericano non trova casa: “Sei gay? Niente affitto”

News - Redazione 18.9.23
USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022 - La transfobia istituzionale dilaga negli USA - Gay.it

USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022

News - Federico Boni 19.10.23
lesbica aggressione

In Molise botte e insulti a una trentenne perché lesbica, aggressori rinviati a giudizio

News - Francesca Di Feo 4.10.23