Foto

Star di Modern Family VS webstar Nash Grier: Perchè hai fans? Sei omofobo!

Ariel Winter, di Modern Family, si scaglia contro la webstar Nash Grier dopo aver visto un hashtag di tendenza in suo onore: "Non credo tu sia cambiato, lo fai solo per mantenere i followers!"

ariel_winter_vs_nash_grier_twitter
2 min. di lettura

Ariel Winter, la giovane interprete di Alex Dunphy nella pluripremiata e famosissima Modern Family, ha fatto fare una bella figuraccia ad una webstar coi fiocchi, tale Nash Grier, accusandolo di omofobia e misoginia.

Nash Grier, webstar con qualcosa come 12,4 milioni di followers su Vine, 5.25 milioni di followers su Twitter e 4,6 milioni di iscritti su Youtube, a fine 2014 è stato attaccato dallo youtuber gay Tyler Oakley per aver insultato i gay in suo video. In quel famigerato video, Nash Grier commentava una pubblicità progresso che consigliava di fare il test HIV, che non è una cosa per soli gay e può toccare tutti, e si era divertito a mettere in dubbio quelle parole dicendo “Si che lo è, FROCIO!”. A quel video era seguita una sua dichiarazione nella quale si scusava profondamente per le parole dette, e che era “giovane e stupido”.

Ariel Winter approfitta dell’hashtag in tendenza in USA in queste ultime ore, #FavNashVid (indica il tuo video preferito di Nash) per ricordare alla gente che questa webstar non è altro che un omofobo, e si chiede “Come mai hai dei fans?“. Ma non solo, la Winter ha deciso di scagliarsi pubblicamente contro il ragazzo, che probabilmente “se la crede un pò troppo”. Riassumendo il suo deciso e maturo discorso, Ariel dice che gli episodi omofobi dimostrati da Nash Grier sono continuati anche dopo le scuse verso quel famigerato video e non solo, nel tempo ha anche dimostrato atteggiamenti misogini, con tanto di video dove oggettivizzava le donne in modo osceno e non crede assolutamente che le sue vedute siano cambiate, ma che si siano “depurate” a favore della sua fama, per non perdere followers. E conclude dicendo (tra le altre cose):

Abbiamo accesso a tanti mezzi, da internet alla tv ai giornali e radio, oltre che alla vita di tutti i giorni, lo sai che quei commenti che hai fatto avrebbero potuto portare qualcuno al suicidio? Perchè è pieno di teenager al mondo che si sentono bullizzati per commenti come i tuoi, specie se vengono da gente che individuano come “modelli” o miti.

Beh, Ariel gliele ha cantate e quando Nash ha provato ad indolcire la pillola cercando un confronto via messaggi privati, lei gli ha risposto con un secco:

lol, sono apposto cosi (bacio).

Che stoccata Mrs. Winter!

Per chi non lo conoscesse e non l’avesse mai visto, nella gallery alcune foto di Nash Grier.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24