Storia del movimento LGBTQI italiano: 1998

Alfredo Ormando si dà fuoco in piazza San Pietro. Franco Grillini lascia l'Arcigay. Nasce il sito internet dell'After Line.

Storia del movimento LGBTQI italiano: 1998 - storia lgbt 1998 cover - Gay.it
3 min. di lettura

Alfredo Ormando si dà in piazza S. Pietro a Roma, ‘suicidatosi’ contro il pregiudizio antigay.

ALfredo Ormando.
Alfredo Ormando.
 Su "Babilonia" del marzo 1998 Vladimir Luxuria parla della protesta indetta dai gruppi LGBT italiani in occasione della visita del Papa in Campidoglio, il 15 gennaio 1998, due giorni dopo il tragico suicidio di Alfredo Ormando in Piazza San Pietro.
Su “Babilonia” del marzo 1998 Vladimir Luxuria parla della protesta indetta dai gruppi LGBT italiani in occasione della visita del Papa in Campidoglio, il 15 gennaio 1998, due giorni dopo il tragico suicidio di Alfredo Ormando in Piazza San Pietro.

A Madrid si sviluppa sempre più il quartiere Chueca, eletto dalla comunità come barrio gay: oltre 150 negozi e attività LGBT (librerie, fiorai, bar, ristoranti, studi di architettura, legali imprese di servizi…).

Nel 1998 l'After Line inaugura la sala Metro, ed apre un proprio sito web.
Nel 1998 l’After Line inaugura la sala Metro, ed apre un proprio sito web.

Nasce il sito internet www.afterline.com. Franco Grillini crea in rete il primo quotidiano gay telematico “NOI” (Notizie Omosessuali Italiane), si dimette dalla presidenza dell’Arcigay e viene nominato Presidente onorario. Prende il suo posto Sergio Lo Giudice, ora senatore. A Pisa viene approvato il registro delle unioni civili e a Parigi il PACS (Patto Civile di Solidarietà) viene ratificato dall’Assemblea Nazionale Francese. L’After Line viene ampliato con uno spazio al piano sotterraneo, la sala Metro.

Intervista di Giovanni Dall'Orto a Franco Grillini, dopo l'annuncio di quest'ultimo delle sue immininenti dimissioni da presidente di Arcigay. Da "Babilonia", gennaio 1998.
Intervista di Giovanni Dall’Orto a Franco Grillini, dopo l’annuncio di quest’ultimo delle sue immininenti dimissioni da presidente di Arcigay. Da “Babilonia”, gennaio 1998.
Nel mese di giugno del 1998 si svolge a Roma il 9° congresso dell'Arcigay nazionale, che vede l'elezione a presidente di Sergio Lo giudice, mentre Franco Grillini, che aveva rassegnato le proprie dimissioni dopo dieci anni alla guida dell'associazione, viene eletto presidente onorario.
Nel mese di giugno del 1998 si svolge a Roma il 9° congresso dell’Arcigay nazionale, che vede l’elezione a presidente di Sergio Lo giudice, mentre Franco Grillini, che aveva rassegnato le proprie dimissioni dopo dieci anni alla guida dell’associazione, viene eletto presidente onorario.

A marzo il direttore responsabile di “Babilonia” Giovanni Dall’Orto e altri collaboratori annunciano le dimissioni dal mensile. Mario Schifano muore di infarto a Roma. Il Sydney gay and lesbian Mardi Gras compie 20 anni e raccoglie oltre 700.000 partecipanti che assistono alla sfilata.

Il carro dell'After Line ad un Pride.
Il carro dell’After Line ad un Pride.

Nasce Versilia Gay Friendly, il primo circuito di opportunità per il turismo gay in Italia. I Gay games quest’anno si svolgono ad Amsterdam.

 Nel 1998 nasce, promosso dall'Arcigay Pride! di Pisa, il comitato Friendly Versilia, avente lo scopo di promuovere il turismo LGBT sulla costa nord della Toscana.
Nel 1998 nasce, promosso dall’Arcigay Pride! di Pisa, il comitato Friendly Versilia, avente lo scopo di promuovere il turismo LGBT sulla costa nord della Toscana.
Su "Babilonia" del gennaio 1998, Andrea Pini parla della proposta di organizzare il World Pride a Roma, durante il Giubileo del 2000, cosa che poi sarebbe effettivamente avvenuta.
Su “Babilonia” del gennaio 1998, Andrea Pini parla della proposta di organizzare il World Pride a Roma, durante il Giubileo del 2000, cosa che poi sarebbe effettivamente avvenuta.
Un articolo di Dario Petrosino, da "Babilonia" del marzo 1998, che analizza i rapporti tra gruppi di skinhead e omosessualità.
Un articolo di Dario Petrosino, da “Babilonia” del marzo 1998, che analizza i rapporti tra gruppi di skinhead e omosessualità.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
pamela addams 4.9.16 - 14:42

ed aggiungo , maggio 1998 Dana International vince l'Eurofestival, è la prima trans a vincerlo. Ad agosto 1998 chiude per sempre lo storico cinema bolognese Actor's, RIP

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Leggere fa bene