Studenti polacchi interrogati per ore dalla polizia dopo aver denunciato professore omofobo

Il viceministro polacco in difesa del professore omofobo, con gli studenti intimiditi dalla polizia. È sempre più allarme omofoba in Polonia.

Studenti polacchi interrogati per ore dalla polizia dopo aver denunciato professore omofobo - polonia - Gay.it
Riot policemen supervise the first gay pride organised in Plock, central Poland, amidst risks of disruption by far-rights opponents on August 10, 2019. - Homosexuality is a frequent topic of public debate in the EU member, whose conservative ruling party leader Jaroslaw Kaczynski condemned gay rights as a "threat" in April. (Photo by Wojtek RADWANSKI / AFP) (Photo credit should read WOJTEK RADWANSKI/AFP/Getty Images)
2 min. di lettura

Nel febbraio scorso un gruppo di studenti polacchi ha presentato una denuncia formale secondo cui il dott. Ewa Budzyńska, professore associato di sociologia presso l’Università della Slesia, avrebbe esposto in aula “opinioni omofobe, antisemitismo, informazioni incompatibili con la moderna conoscenza scientifica e promozione di idee cattoliche radicali”. Gli insegnamenti di Budzyńska, sottolinea PinkNews, erano “basati su false informazioni” e “incompatibili con le attuali conoscenze scientifiche”.

Le controverse lezioni di questo Budzyńska definivano l’aborto come un “omicidio”, una “famiglia normale” unicamente formata da una relazione tra un uomo e una donna, e  gli studi di genere, inclusa l’identità transgender, “come il comunismo”. Budzyńska si è dimesso per protesta dopo che l’università ha aperto un’indagine a suo carico. A rappresentarlo in tribunale c’è la Ordo Iuris, un’organizzazione legale cristiana conservatrice.

Ma la notizia è un’altra, almeno oggi, perché quegli stessi studenti che denunciarono pubblicamente Budzyńska sono stati recentemente interrogati per ore dalle autorità polacche. I ragazzi hanno lasciato scossi e in lacrime la centrale, come riferito dal Center for Monitoring Racist and Xenophobic Behaviors, che sta fornendo loro supporto legale. Sui social il gruppo ha definito gli interrogatori della polizia come “intimidatori”. La cosa incredibile è che le stesse autorità polacche non hanno fornito alcuna motivazione agli studenti per giustificare simili interrogatori, dove erano invece presenti i legali di Budzyńska, che sostengono come i ragazzi avrebbero falsificato le informazioni nel presentare la denuncia contro il professore. Il Center for Monitoring Racist and Xenophobic Behaviors ha parlato di affermazioni “assurde”.”Ordo Iuris vuole semplicemente intimidire gli studenti, in modo che chiunque altro abbia ora paura di presentare un simile reclamo”. Budzyńska è così follemente diventato un martire. Perfino Jarosław Gowin, vice primo ministro polacco, ha promesso sui social di voler “presentare un disegno di legge per proteggere la libertà di parola e di ricerca nelle università polacche”. In questo caso, la “libertà di parola” farebbe rima con ideologia cattoestremista. “Non permetteremo agli ambienti estremamente ideologizzati di censurare”, ha continuato Gowin, ribaltando il tavolo.

Il caso Budzyńska arriva nel bel mezzo di uno tsunami omofobo che ha colpito la Polonia. Un terzo del Paese, cosa da non dimenticare, si è dichiarato “libero dall’ideologia LGBT”, con centinaia di comuni locali che hanno pubblicamente sottoscritto un impegno denunciando la “propaganda LGBT”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24

Leggere fa bene

teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23
Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti - Giovanna Pedretti - Gay.it

Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti

News - Redazione 15.1.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby - Roma Lazio il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti in vista del derby - Gay.it

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby

News - Redazione 5.4.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24