La tomba dedicata all’amore gay non piace a Forza Italia: “Cattivo gusto”

La lapide colorata dell'attivista gay Carlo Annoni è la più visitata al cimitero di Mariano Comense, nell'insofferenza della destra locale.

Tomba
2 min. di lettura

Nel comasco una tomba fa discutere per i suoi colori. O forse perché racconta una storia d’amore gay lunga 36 anni.

Se vi è capitato di entrare in un cimitero avrete senz’altro incontrato una tomba riccamente scolpita o una cappella imponente, per lo più rivendicazioni sospese tra qui e l’aldilà sul potere o sulla ricchezza dei defunti e delle loro famiglie.

A ben guardare un peccatuccio di superbia, tuttavia ben tollerato nell’idea che i defunti siano ricordati nel modo scelto da loro o dai loro cari.

Non sta godendo della stessa indulgenza invece la lapide di Carlo Annoni, infermiere e attivista gay brianzolo scomparso in aprile a 61 anni. Una tomba oro e azzurra, ricca di fiori e foto con il compagno di una vita, Corrado Spanger.

tomba
La tomba di Carlo Annoni al camposanto di Mariano Comense.

Una scelta vistosa sì, che ha attirato dal primo giorno la curiosità dei visitatori, ma fatta per un buon motivo: “Carlo e io abbiamo voluto far capire che l’amore gay non ha in sé nulla di male – ha raccontato Corrado al Corriere della Sera ma anzi, se vissuto con intensità e in modo totalizzante, come il nostro, regala una vita a colori”.

La storia di Carlo e Corrado però non ha fatto breccia nel centrodestra cittadino che, fatte sue le critiche alla tomba, promette di intervenire; Forza Italia ha depositato infatti una mozione per spingere la giunta di centrosinistra a varare un “piano dei colori” che impedisca l’uso di tinte vistose nel cimitero comunale. Con buona pace dell’amore e della vita a colori.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Valium 6.11.17 - 15:36

È una tomba cazzo, basta cambiare colore e saranno tutti contenti.

Trending

glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Mahmood Nei letti degli altri e l'amore gay

E fu così che Mahmood portò l’amore gay nel mainstream (e nei letti degli altri)

Musica - Mandalina Di Biase 19.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24

Leggere fa bene

Vannacci è ovunque e continua nei suoi deliri: "Omosessuali ultraprotetti, si sentono intoccabili" - 6D3046CB E0AC 431B 8685 F78A3416FE24 - Gay.it

Vannacci è ovunque e continua nei suoi deliri: “Omosessuali ultraprotetti, si sentono intoccabili”

News - Redazione 25.9.23
Maurizio Landini

CGIL, diritti LGBTIQ+ non menzionati nella manifestazione di Sabato 7 ottobre a Roma

News - Redazione Milano 5.10.23
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
elezioni-indonesia-2024

Indonesia, estrema destra anti-LGBTI+ verso la vittoria, chi è Prabowo Subianto leader di Gerindra

News - Francesca Di Feo 16.2.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
grecia-stefanos-kasselakis

Grecia: Stefanos Kasselakis apertamente gay anticapitalista ed ex Goldman Sachs alla guida della sinistra radicale

News - Francesca Di Feo 25.9.23
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: "La nostra relazione finisce qui" - Giorgia Meloni e Andrea Giambruno 2 - Gay.it

Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: “La nostra relazione finisce qui”

News - Federico Boni 20.10.23