Appendino: a Torino l’Assessorato sarà delle Famiglie, al plurale

La nuova sindaca ha deciso di cambiare nome all'Assessorato per fare spazio a una dimensione più inclusiva.

Appendino: a Torino l'Assessorato sarà delle Famiglie, al plurale - photo 2016 07 03 17 04 45 - Gay.it
2 min. di lettura

Le parole in politica contano. Soprattutto quando si tratta di ambiti così dibattuti e attraversati da controversie ideologiche come quello dei diritti civili e dell’ampliamento delle forme tradizionali di vita. In questo senso la neoeletta sindaca Appendino a Torino ha deciso di attuare una prima, piccola rivoluzione, proprio ricorrendo alle parole: il termine “famiglia” si declinerà, d’ora in poi, al plurale. Non si parlerà più di Assessorato “alla Famiglia”, ma “alle Famiglie”. Sarà così in tutti gli atti della città, nella modulistica, negli atti formali, nelle delibere. L’obiettivo dichiarato della sindaca e della sua giunta è fare di Torino un “comune plurale”, che accolga anche a livello linguistico qualunque tipo di unione, non solo quelle tra persone dello stesso sesso, ma anche quelle civili e di fatto.

“Il passaggio dal concetto di famiglia a quello plurale di famiglie negli atti dell’amministrazione”, dichiara l’assessore alle Pari opportunità, Marco Alessandro Giusta, “non è solo una questione nominalistica, ma un cambio di approccio che consiste nel dare un nome alle cose, a quelle realtà che già esistono e che non trovano un riconoscimento nemmeno nel linguaggio”. La rinnovata giunta comunale torinese insomma vuole sviluppare una sensibilità alle differenze di genere: era già emerso con quel “sindaca” scelto per sé da Chiara Appendino e su cui molto è stato detto e scritto (qui la nostra riflessione a riguardo), ma compirà un passaggio ulteriore, come dimostra questo primo atto dalla valenza tanto simbolica, quanto politica assunto dalla nuova giunta l’altro ieri.

Marco Alessandro Giusta, ex presidente dell’Arcigay torinese, precisa: “Si tratta di un mutamento di approccio, che però  – riguarda migliaia di famiglie, non soltanto quelle omosessuali”. Il radicale ed ex vicecapogruppo del Pd, Silvio Viale, lo definisce “il primo atto anticlericale di Appendino”. “Il plurale era maturo da tempo, l’unico rammarico è che non sia stato fatto prima, perché si è dato retta troppo alla Curia. Può sembrare un puro puntiglio grammaticale, ma segna un profondo segnale di rinnovamento culturale, per cui mi aspetto che anche l’arcivescovo Cesare Nosiglia lo colga positivamente”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 4.7.16 - 11:52

Ahahahahah che soddisfazione se penso a tutti i leghisti e i farzaitalioti bigotti ipocriti torinesi che l'hanno votata per far perdere Fassino. Li sto chiamando tutti...

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24
Temptation Island 2024

Temptation Island, Raffaella Mennoia svela alcuni retroscena del docu-reality di Canale 5

Culture - Luca Diana 11.7.24

Continua a leggere

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24
Riley, recensione. Essere un atleta gay. Il potente coming-of-age autobiografico di Benjamin Howard - OFF Riley 03 CourtesyofWindsorFilmCompany 1 - Gay.it

Riley, recensione. Essere un atleta gay. Il potente coming-of-age autobiografico di Benjamin Howard

Cinema - Federico Boni 20.4.24
Due mamme, un figlio, una famiglia. Il bellissimo spot italiano - Due mamme un figlio una famiglia. Il bellissimo spot italiano - Gay.it

Due mamme, un figlio, una famiglia. Il bellissimo spot italiano

Culture - Redazione 7.3.24
The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce - OFF The Visitor 05 - Gay.it

The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce

Cinema - Federico Boni 18.4.24
famiglie arcobaleno

Famiglie Arcobaleno e Rete Lenford da oggi in Corte d’Appello in difesa dei diritti dei minori

News - Redazione 10.6.24
Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino - OFF Throuple 02 - Gay.it

Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno - Lavinia Mennuni - Gay.it

Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno

News - Redazione 22.3.24
mammeamodonostro-intervista

Il viaggio di Giada e Iris continua: benvenuto Giulio, il fiore più bello sbocciato nelle avversità

News - Francesca Di Feo 7.2.24