Unione civile tra cittadino italiano e cittadino extracomunitario: un caso “senza precedenti” con lieto fine

Sciolti i nodi della burocrazia internazionale, la coppia si è unita civilmente e ora vive felicemente (e regolarmente) in Italia.

Unione civile tra cittadino italiano e cittadino extracomunitario: un caso “senza precedenti” con lieto fine - matrimoni gay - Gay.it
2 min. di lettura

Un cittadino italiano può formare una unione civile con una persona dello stesso sesso proveniente da un paese extra UE. Questo dice l’istituto giuridico dell’unione civile, in applicazione del principio di uguaglianza sancito dall’art. 3 della Costituzione italiana.

Ma la situazione è leggermente più complessa di quanto possa apparire a prima vista. Infatti, affinché l’unione possa avere luogo in Italia, il cittadino straniero – salvo provenga da un paese che beneficia dell’esenzione da visto per brevi soggiorni – deve munirsi di un visto d’ingresso per l’Italia. Tuttavia, se da un lato – in considerazione del suddetto rischio migratorio, e in assenza dei requisiti fondamentali per il rilascio di un visto turistico nazionale o per area Schengen – con ogni probabilità lo straniero si vedrà rigettata la domanda di visto turistico per l’Italia, dall’altro lato lo stesso non potrà proporre domanda di visto “per ricongiungimento familiare”, essendo richiesto, a tal fine, che il legame familiare a sostegno della domanda sia già esistente.

La paradossale situazione appena descritta è stata presa in carico dallo Studio Legale Stornelli, che si è trovato a doverla affrontare nel corso del 2018. Con successo, fortunatamente. Il caso concreto, dapprima inutilmente sottoposto all’attenzione del personale amministrativo impiegato presso l’ufficio dello stato civile di un comune della provincia pugliese, è stato definito “senza precedenti analoghi” dalle autorità italiane e straniere successivamente coinvolte.

Per sciogliere la matassa burocratica si è dimostrata fondamentale la tenacia della coppia interessata, che, nonostante l’incertezza dell’esito e le innumerevoli insidie incontrate, non ha mai smesso di lottare per realizzare il proprio sogno. A fine 2018 la coppia si è unita civilmente, e ora vive felicemente (e regolarmente) in Italia.

Una storia a lieto fine, sottolineano dallo studio Stornelli, che è “una testimonianza dei passi in avanti che l’Italia ha mosso verso il riconoscimento e la garanzia dei diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, così come affermati dall’art. 2 della nostra Costituzione, ma è anche l’occasione per riflettere su quanto ancora serva lavorare affinché la titolarità formale dei diritti possa coincidere con la facilità di avvalersene in concreto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Beppe 30.8.19 - 21:07

Io mi sono unito civilmente in Italia con un Sri Lankese residente in Sri Lanka il 21 gennaio 2018 (il nostro rapporto era nato comunque 10 anni prima) e non abbiamo avuto nessun problema alla Ambasciata Italiana in Sri Lanka per legalizzare tutti i documenti del mio compagno necessari qui in Italia per l'unione civile e per il visto di ingresso in Italia (visto turistico in quanto non esiste nessuna altra possibilità. Il visto turistico ci era stato negato due volte negli anni precedenti alla legge per le unioni civili) Il problema è sorto assurdamente qui in Italia quando il comune in cui abitiamo non voleva riconoscere la dichiarazione di stato libero del mio compagno. Adesso non mi soffermo sulle assurde argomentazioni di tale ammistrazione fatto sta che abbiamo dovuto ricorrere al tribunale il quale ci ha dato pienamente ragione potendo così coronare il nostro sogno appunto il 21 Gennaio 2018. Quindi un precedente esisteva.

Trending

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24

Leggere fa bene

Thailandia , la Camera approva legge sul matrimonio egualitario - Thailandia - Gay.it

Thailandia , la Camera approva legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 27.3.24
polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23
Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: "18 anni insieme, non ho nulla da nascondere" - Roberto Poletti 2 - Gay.it

Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: “18 anni insieme, non ho nulla da nascondere”

Culture - Redazione 11.3.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
come costituire le unioni civili in italia

Polonia, il governo annuncia: “A breve un disegno di legge sulle unioni civili”

News - Redazione 28.12.23
come costituire le unioni civili in italia

Lettonia, le unioni civili sono diventate legge

News - Redazione 10.11.23
matrimonio-egualitario-india-opinioni

India, la Corte Suprema dice no al matrimonio egualitario: “È responsabilità del parlamento”

News - Redazione 17.10.23
unioni-civili-assegno-di-mantenimento

Unioni civili, l’assegno di mantenimento in caso di scioglimento dovrà tenere conto anche del periodo di convivenza

News - Francesca Di Feo 29.12.23