L’Uruguay dice no: un flop il referendum per eliminare la legge di tutela della comunità trans

Solo il 10% si è recato alle urne, segnando un chiaro e sonoro flop per il referendum abrogativo proposto dalla destra.

uruguay
2 min. di lettura

La destra ha cercato in tutti i modi di non tutelare la comunità transessuale dell’Uruguay. Anche un referendum abrogativo. Ma i cittadini hanno una mentalità più aperta rispetto ai loro politicanti, e solo il 10% si è recato alle urne per votare. Un vero fallimento, soprattutto perché il quorum previsto in Uruguay per rendere valido il risultato referendario è del 25%. La votazione era prevista per il 4 agosto (domenica scorsa) e chiedeva espressamente l’abrogazione della legge approvata nel 2018 che tutelava appunto la comunità trans.

La preoccupante proposta di un politico di destra aveva sollevato molte critiche sia dai suoi avversari sia dalle associazioni LGBT che operano nel territorio, oltre ad aver attivato anche le Nazioni Unite. Fortunatamente, il referendum ha dimostrato ampiamente che la società appoggia la legge di tutela, rendendo la votazione un vero e sonoro flop. Con questo gesto, l’Uruguay si dimostra ancora una volta una delle nazioni più progressiste dell’America Latina, per quanto riguarda i diritti civili. Nonostante questo, c’è ancora molta strada da fare su questo tema per ottenere una vera inclusione di tutte le minoranze.

Soddisfazione della politica e degli attivisti dell’Uruguay

Secondo le associazioni LGBT, il referendum capitanato dal deputato Carlos Iafigliola aveva un risultato pressoché scontato, come ha spiegato Federico Graña, ovvero il direttore del dipartimento di promozione socio-culturale del ministero dello Sviluppo sociale (oltre che attivista LGBT). Molti deputati di sinistra hanno espresso soddisfazione, che non si fermeranno qui. Il percorso per ottenere un’inclusione totale è solo agli inizi.

La legge sulla tutela delle persone transessuali è solo l’ultimo traguardo sul campo dei diritti civili. Questa legge, in particolare, indica che l’1% dei dipendenti di un’istituzione pubblica deve essere riservato a lavoratori transgender. In Uruguay è presente il matrimonio egualitario, una legge contro l’omofobia e la possibilità di adottare. Unico punto ancora vietato è la maternità surrogata, ma indipendentemente dall’orientamento sessuale. Nonostante la grande accettazione, le persone trans non sono ancora al sicuro di aggressioni e discriminazioni, motivo in . più per festeggiare il fallimento del referendum abrogativo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24
Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24

Hai già letto
queste storie?

uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
animali-trans

16 specie di animali trans* che fanno tremare i transfobici e le loro argomentazioni

Corpi - Francesca Di Feo 15.4.24
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
x-politiche-deadnaming-misgendering

X reintroduce le politiche di moderazione contro deadnaming e misgendering

News - Francesca Di Feo 6.3.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24
nava mau baby reindeer

Nava Mau: chi è l’attrice trans* di Baby Reindeer che interpreta il ruolo di Teri

News - Gio Arcuri 26.4.24