A Vercelli il primo gay pride che coinvolge anche gli immigrati Lgbt

Il primo gay pride della città sarà dedicato anche i migranti e richiedenti asilo della comunità.

vercelli
2 min. di lettura

L’11 maggio si aprirà l’Onda Pride 2019. E sarà Vercelli a sfilare per prima in Italia, per la prima volta nella storia della città. Il Vercelli Pride però sarà particolare, perché ha voluto includere anche i migranti e i richiedenti asilo della comunità LGBT. L’evento è stato intitolato difatti “A Braccia Aperte”, in segno di accoglienza e inclusione. La presentazione è avvenuta la settimana scorsa all’interno del palazzo della Provincia. Erano presenti Giulia Bodo, presidente di Arcigay Rainbow Vercelli Valsesia, il suo vice Gabriele Mananchino, e Kennedy Omokegbe, il portavoce dei rappresentanti di colore del gruppo rifugiati Lgbt. 

Sarà una giornata di festa per tutti, espressione della massima libertà personale e sarà il primo Pride dedicato in particolare ai diritti dei migranti Lgbti+ che nei loro paesi sono perseguitati, uccisi e discriminati. Inoltre, almeno al momento, il Vercelli Pride è il primo ad aprire le celebrazioni dai 50 anni dei moti di Stonewall” hanno spiegato.

Due colori in più alla bandiera del Vercelli Pride

Vista l’idea di includere anche i migranti Lgbt, gli organizzatori della parata hanno deciso di aggiungere due colori alla celebre bandiera rainbow. Il nero e il marrone si aggiungeranno ai colori dell’arcobaleno, per dimostrare l’apertura della città. Secondo Giulia Bodo, la scelta è dovuta anche al fatto che in molti Paesi le persone omosessuali vengono perseguitate, in alcuni casi arrestate e perfino condannate a morte. In altri Paesi, senza andare troppo lontano, sono considerati dei cittadini di serie B. Conclude, poi, spiegando che “Il Pride è l’espressione della massima libertà di pensiero e per questo invitiamo tutte le persone che hanno a cuore la libertà a prendere parte alla giornata di festa“.

La parata sarà anticipata da una settimana di eventi che comprendono cineforum, apertivi, incontri e dibattiti. Si concluderanno appunto con la marcia di sabato 11 maggio da piazza Roma. Alla sera, invece, la settimana del Vercelli pride si concluderà con un concerto in piazza Cavour.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Claudia Pandolfi Giffoni

Claudia Pandolfi in lacrime a Giffoni per “Il ragazzo dai pantaloni rosa”: “Sento la responsabilità di questo film”

Cinema - Emanuele Corbo 23.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24

Continua a leggere

Marocchin gay suicidio autopsia

Il ragazzo gay marocchino si è suicidato perché l’Italia lo ha respinto? La procura chiede l’autopsia

News - Redazione Milano 5.3.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24
gran-bretagna-ruanda-rifugiati-lgbtqia

Gran Bretagna, rifugiati LGBTI+ da deportare in Ruanda, approvato il piano immigrazione

News - Francesca Di Feo 24.4.24