Allarme HIV in Lombardia: tra i giovani i contagi aumentati del 40 per cento

I più a rischio soprattutto i giovani gay tra i 25 e i 29 anni. Sabato l'importante evento organizzato dalla Clinica di malattie infettive del San Gerardo di Monza.

Allarme HIV in Lombardia: tra i giovani i contagi aumentati del 40 per cento - hiv - Gay.it
2 min. di lettura

Su 130 mila persone sieropositive in Italia, 20 mila risiedono in Lombardia, la regione che guida la classifica delle più colpite.

Ben quindicimila di queste vivono tra Milano e l’hinterland e 2.200 sono seguite dalla Clinica di malattie infettive del San Gerardo di Monza che quest’anno fa sapere di aver effettuato 400 nuove diagnosi registrando un incremento del 20% rispetto allo scorso anno.
Eppure” dice Andrea Gori, direttore del centro monzese “di Aids non si parla più, i giovani e giovanissimi hanno abbassato la guardia, 8 su 10 dichiara di avere rapporti non protetti“. “La medicina ha fatto passi da gigante, ma per noi infettivologi è un fallimento se curiamo persone, ma altri continuano ad essere contagiati. In questo modo non riusciremo mai a debellare la malattia“.
I nuovi contagi sono 4 mila ogni anno, uno ogni due ore e più colpiti sono i giovani gay tra i 25 e i 29 anni: “Registriamo un incremento del 40% dei casi in questa fascia d’età” spiega sempre Gori “perché sono giovani di una generazione che non ha vissuto i tempi durissimi delle morti per Aids e hanno bisogno di essere informati ed educati“. “Il 30% dei sieropositivi non sa di esserlo, spesso arriva in ospedale dieci anni dopo il contagio, quando la situazione è grave e quando potrebbe avere infettato almeno una dozzina di altre persone“.
Per questi motivi da diversi anni la Clinica di Monza organizza Aids running in music, evento di ospiti e musica ma soprattuto una giornata importante per parlare alle nuove generazioni usando il loro linguaggio. Questo sabato si correrà la settima edizione e tra gli ospiti ci saranno le sorelle Cristina e Benedetta Parodi, i telecronisti Fabio Caressa e Maurizio Pistocchi e Giorgio Gori, sindaco a Bergamo e candidato del centrosinistra alla guida della Regione (nonché fratello di Andrea).
La giornata di sabato sarà anche l’occasione per effettuare gratuitamente l’easy test: “È un test che in trenta minuti fornisce la diagnosi da quest’anno è acquistabile anche in farmacia a 20 euro, come fosse un test di gravidanza. Ci auguriamo che il fatto di non doversi più recare in ospedale induca sempre più persone ad effettuarlo“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 13.9.17 - 16:17

Ovviamente i dati sono questi perché gli etero neanche se li fanno i controlli. I giovanissimi comunque sono convinti di non prenderlo o che non rigusrdi loro. Anche senza l'HIV la lista delle malattie è impressionante dalla sifilide all'epatite anche cronica ai condilomi e altre cosette molto serie che si potrebbero evitare col preservativo. Ma chi non lo mette è molto ignorante del sesso giovane o vecchio che sia vive nell'assenza di educazione sessuale e quindi è convinto che si provi meno piacere.

Avatar
interstella55 13.9.17 - 12:06

ecco i risultati delle mille e mille feste: grosso, cox, wolf.......... afterhours,chemsex e bb, ottima scelta. e c'è gente che mi viene a dire che il chemsex in italia non esiste...........

    Avatar
    Jezekael 13.9.17 - 12:43

    Risultati di che? Non è che bisogna essere strafatti per decidere di far sesso non protetto.

      Avatar
      interstella55 13.9.17 - 13:57

      tutti continuate a minimizzare il chem sex, nonostante la stragrande maggioranza ne abusa sia di droghe sia di bareback. non attribuisco tutta la colpa al chem sex, ma che abbia notevolmente incrementato i contagi di hiv, non lo so puo negare. e caro jazekael, il sesso non protetto esiste da sempre, l'uso di droghe abbinate al sesso va di moda..... ecco la differenza, i ragazzi si rendono dipendenti da droghe solo per essere accettati, senza pensare alle conseguenze. poi se si vuole minimizzare l'evidenza fate pure, i risultati li vedremo a qauarantanni, quando tutti saranno una mandria di passive, impotenti, e impresentabili(se ci hai fatto caso, gia se ne vedono molti in questo stato). Li aspetto alla porta del prossimo festino.

        Avatar
        Jezekael 13.9.17 - 16:01

        "tutti continuate a minimizzare.." Non so tu, ma io non ho mai visto o frequentato gente che ha bisogno di drogarsi per poter avere un rapporto sessuale. Al massimo mi è capitato di trovare ragazzi che fanno uso sporadicamente di popper durante il sesso, ma li posso contare sulle dita di una mano e si tratta comunque di una sostanza che induce effetti blandi o addirittura nulli.... Di sicuro non ho mai trovato gente che mi offrisse droghe pesanti. Poi ovviamente non metto in dubbio che assumere droghe possa indurre ad avere comportamenti a rischio, ma ciò non significa in Italia sia comune drogarsi per far sesso.

        Avatar
        Jezekael 13.9.17 - 16:09

        "tutti continuate a minimizzare il chem sex, nonostante la stragrande maggioranza ne abusa sia di droghe sia di bareback." ahah non so quali ambienti squallidi tu frequenti, ma io non ho mai visto gente che ha bisogno di drogarsi per poter avere un rapporto sessuali Al massimo mi è capitato di trovare ragazzi che fanno uso sporadicamente di popper durante il sesso, ma li posso contare sulle dita di una mano e si tratta comunque di una sostanza che induce effetti blandi o addirittura nulli.... Di sicuro non ho mai trovato gente che mi offrisse droghe pesanti. In quanto al sesso non protetto, idem, veramente poche volte mi è capitato che qualcuno mi proponesse sesso non protetto. Quindi è lecito chiedersi: ma dove c***o abiti? ahahahah

        Avatar
        Jezekael 13.9.17 - 16:11

        "tutti continuate a minimizzare il chem sex, nonostante la stragrande maggioranza ne abusa sia di droghe sia di bareback." ahah non so quali ambienti squallidi tu frequenti, ma io non ho mai visto gente che ha bisogno di drogarsi per poter avere un rapporto sessuale Al massimo mi è capitato di trovare ragazzi che fanno uso sporadicamente di popper durante il sesso, ma li posso contare sulle dita di una mano e si tratta comunque di una sostanza che induce effetti blandi o addirittura nulli.... Di sicuro non ho mai trovato gente che mi offrisse droghe pesanti. In quanto al sesso non protetto, idem, veramente poche volte mi è capitato che qualcuno mi proponesse sesso non protetto. A questo punto è lecito chiedersi: ma dove c***o abiti? ahahahah

          Avatar
          interstella55 13.9.17 - 16:19

          informati, prima di parlare della tua vita privata. tu abiti in una società , è di quella che sto parlando. se leggessi articoli precedenti, contenuti su gay.it, non faresti queste affermazioni. se qualche volta passassi in librearia, nel settore lgbt, non faresti queste affermazioni. poi sinceramente i locali che non, o che frequento, sono fatti miei privati. e ti invito anche a leggere gli effetti collaterali del popper, siccome vedo che sei propio fuori strada. per tua informazione io abito a Roma e tu?

          Avatar
          interstella55 14.9.17 - 12:39

          scendi sulla terra, e vedrai che non è tutto cosi candido come credi.... e per tuo interesse abito a Roma. e prima di parlare informati, grazie

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24

Leggere fa bene

Elton John al parlamento inglese: "Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030" - Elton John - Gay.it

Elton John al parlamento inglese: “Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030”

News - Redazione 30.11.23
Mahmood Matteo Salvini

Salvini di nuovo contro Mahmood, la Lega si oppone al premio Rosa Camuna

Musica - Mandalina Di Biase 24.4.24
libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23
Monza, consiglio comunale - La protesta durante la bocciatura della mozione "Caro Sindaco, trascrivi"

“A Monza il sindaco del PD ha abbandonato le famiglie omogenitoriali, serve un coraggio radicale”

News - Giuliano Federico 15.12.23
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Lodi Pride 2024: sabato 22 giugno - lodipride2024 sabato22 giugno 1 2 - Gay.it

Lodi Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 8.5.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
hiv italia dati ISS 2023

Hiv ecco i nuovi dati Italia: nuove diagnosi, troppo tardive, e ancora troppi morti di AIDS

Corpi - Francesca Di Feo 21.11.23