Ang Lee, Almodovar e l’ultimo Ledger per un Cannes supergay

Dal 13 al 24 maggio, l'edizione più queer della storia: l'organizzatore gay di Woodstock filmato da Ang Lee, il nuovo Almodóvar con Penelope Cruz, Noé, Mendoza, Tsai Ming-Liang e l'ultimo Ledger.

Ang Lee, Almodovar e l'ultimo Ledger per un Cannes supergay - F3cruz - Gay.it
2 min. di lettura

Ang Lee, Almodovar e l'ultimo Ledger per un Cannes supergay - F3locandinaCannes - Gay.it

Si preannuncia come l’edizione più gay della storia del Festival di Cannes, la sessantaduesima, che si svolgerà sulla Croisette dal 13 al 24 maggio. Ci saranno almeno quattro titoli queer in concorso: il nuovo film di Ang Lee, l’attesissimo ‘Taking Woodstock’, che ricostruirà la genesi del più celebre concerto rock della storia, diventato il manifesto ‘musicale’ della controcultura hippy, svoltosi a Bethel, nello stato di New York tra il 15 e il 18 agosto 1969, raccontato però dal punto di vista del minuto organizzatore gay Elliot Tiber, autore di una celebre autobiografia da cui il film è tratto. Torna anche Almodóvar con il melodramma a tinte noir ‘Los abrazos rotos’ (‘Gli abbracci spezzati’) girato a Lanzarote. La devota Penelope Cruz interpreta il ruolo di un’attrice, Lena, legata a un vecchio magnate il cui figlio gay ha realizzato un documentario sul set del suo ultimo film, diretto da un regista ora cieco follemente innamorato di lei. Nel cast anche le fedelissime Rossy De Palma, Blanca Portillo e Chus Lumpreave.

Ang Lee, Almodovar e l'ultimo Ledger per un Cannes supergay - F2Visages - Gay.it

Ritroveremo anche il dirompente Gaspar Noé (‘Irréversible’) con lo psichedelico ‘Enter the Void’ girato a Tokyo in cui il diciottenne Alexander Olly interpreta un ragazzino gay psicotico e selvaggio (sarà anche in ‘Bright Star’ di Jane Campion, storia d’amore tra il poeta John Keats e Fanny Browne). Ritroveremo anche il filippino Brillante Mendoza (‘Serbis’) con ‘Kinatay’ un cupo thriller sul rapimento di una prostituta abusata e fatta poi a pezzi. L’affermato regista taiwanese Tsai Ming-Liang (in foto) presenterà invece ‘Visage’ con Laetitia Casta, Jean Pierre Léaud e Fanny Ardant, commissionato dal Louvre e girato al suo interno.

Fuori concorso si vedrà l’ultimo film interpretato da Heath Ledger, il visionario ‘Parnassus – l’uomo che voleva ingannare il diavolo’ di Terry Gilliam. Spicca, in ‘Un certain regard’, la nuova fatica di João Pedro Rodrigues, ‘Morrer como un homem’ (‘Morire come un uomo’) sulla vera storia di una transessuale di Lisbona, Tonia, e il suo rapporto con l’amico eterosessuale Rosario che cercò di salvarla dalla tossicodipendenza.

Ang Lee, Almodovar e l'ultimo Ledger per un Cannes supergay - F1Antichrist - Gay.it

Film scandalo annunciato, l’horror psicologico ‘Antichrist’ di Lars Von Trier che inizia con un rapporto sessuale esplicito di sei minuti tra Charlotte Gainsbourg e Willem Defoe mentre il loro bambino si sfracella da una finestra.

Unico film italiano, ‘Vincere’ di Marco Bellocchio con Filippo Timi e Giovanna Mezzogiorno sulla relazione tra Benito Mussolini e l’estetista Ida Dasler da cui nacque il bimbo Benito Albino.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24

Continua a leggere

Estranei - All of Us Strangers, recensione. Andrew Scott e Paul Mescal nel nuovo meraviglioso film di Andrew Haigh - 003 001 S 02013 - Gay.it

Estranei – All of Us Strangers, recensione. Andrew Scott e Paul Mescal nel nuovo meraviglioso film di Andrew Haigh

Cinema - Federico Boni 30.10.23
Ferzan Ozpetek lancia Nuovo Olimpo: "Io non racconto gay o etero, racconto le persone come sono fatte, senza censure" - Nuovo Olimpo di Ozpetek - Gay.it

Ferzan Ozpetek lancia Nuovo Olimpo: “Io non racconto gay o etero, racconto le persone come sono fatte, senza censure”

Cinema - Federico Boni 22.10.23
Saltburn, recensione. Barry Keoghan e Jacob Elordi tra sesso, bugie e satira sociale - Saltburn Jacob Elordi - Gay.it

Saltburn, recensione. Barry Keoghan e Jacob Elordi tra sesso, bugie e satira sociale

Cinema - Federico Boni 19.10.23
festival di cinema gay in italia e queer culture

Rassegne e festival italiani di cinema LGBTIAQ+ e cultura queer che nel 2024 dovresti conoscere

Cinema - Redazione 1.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024 - Teddy Award 2024 film - Gay.it

Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024

Cinema - Federico Boni 22.2.24
Tutto ciò che mai avremo: Saltburn, la queerness e l’ossessione di classe - Sessp 16 - Gay.it

Tutto ciò che mai avremo: Saltburn, la queerness e l’ossessione di classe

Cinema - Federico Colombo 2.1.24