BRESSO: COPPIE GAY NELLO STATUTO

La candidata alla presidenza della Regione Piemonte per il centrosinistra ha incontrato la comunità omosessuale. I temi: unioni di fatto, festival del cinema gay, Pride 2006.

BRESSO: COPPIE GAY NELLO STATUTO - torino - Gay.it
2 min. di lettura

TORINO -­ Mercedes Bresso, candidata dell’Unione per la Presidenza della Regione, ha accettato l’invito promosso dal comitato Pride 2006 composto da tutte le associazioni locali e commerciali gay di Torino a partecipare a un dibattito venerdì 25 in un pub omo di Via Lombardore, ‘Il Male’. Tenutosi intorno alla mezzanotte alla presenza di una cinquantina di persone, ha visto la candidata del centrosinistra assumersi alcuni impegni programmatici a favore dei gay: “Tra i punti centrali da affrontare c¹è quello di una modifica dello Statuto regionale, che per altro ha alcuni punti da rivedere, o di una specifica norma che riconosca le coppie di fatto, sia etero che omosessuali, cancellando le discriminazioni” ha dichiarato la Bresso.
“Sarebbe innanzitutto un´affermazione di principio, dato che manca ancora una legge nazionale in questo senso, ma un’altra regione, la Toscana, lo ha già fatto. Sul piano concreto, a livello regionale ciò avrebbe conseguenze per le graduatorie degli alloggi e per la sanità: pensiamo, ad esempio, a chi pur convivendo da anni non può stare accanto al partner in ospedale perché non è sposato”.
Riguardo al Festival Gay ‘Da Sodoma a Hollywood‘ la Bresso ha inoltre sostenuto che non ritiene sbagliato aumentarne i finanziamenti sempre rimessi in discussione. A proposito invece della questione Gay Pride, relativamente al quale la candidata del centrosinistra si è dimostrata desiderosa di ascoltare con interesse le proposte, Christian Ballarin, portavoce del Comitato promotore della manifestazione ed esponente del gruppo ‘Luna’, ha rassicurato: “La manifestazione che vogliamo organizzare cercherà di coinvolgere l’intera città, anche attraverso cinema, teatro, convegni. Non sarà chiusa all¹interno di un mondo, ma aperta a chi non è omosessuale, lesbica o transessuale”. Erano presenti all¹incontro anche Gigi Malaroda, candidato per Rifondazione Comunista, e Paolo Hutter, in corsa con i Verdi, che ha aggiunto: “La richiesta più forte che abbiamo da fare a chi governerà il Piemonte è quella di una norma antidiscriminatoria a 360 gradi. Le singole iniziative prese con fatica a sostegno di questa o quella manifestazione, come è avvenuto fin qui, non sono più sufficienti”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

Leggere fa bene

Roberto Vannacci: "Avances da uomini in discoteca, senza saperlo ho corteggiato una donna trans" ( VIDEO) - Roberto Vannacci - Gay.it

Roberto Vannacci: “Avances da uomini in discoteca, senza saperlo ho corteggiato una donna trans” ( VIDEO)

News - Redazione 13.3.24
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Aleksander Miszalski al cracovia pride

Polonia, il nuovo sindaco di Cracovia si unirà al Pride e isserà la bandiera rainbow sul Municipio

News - Francesca Di Feo 10.5.24
Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
vladimir putin russia

Russia, il movimento LGBTQIA+ ufficialmente equiparato alle organizzazioni terroristiche

News - Redazione 22.3.24
Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb - Pekka Haavisto - Gay.it

Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb

News - Federico Boni 29.1.24