Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

Il Monaco non intende contestare la decisione: Camara era già stato richiamato ufficiosamente dal proprio club dopo aver rifiutato di partecipare agli eventi di sensibilizzazione sull'omofobia nello sport.

ascolta:
0:00
-
0:00
camara-squalificato-omofobia
2 min. di lettura

Si era presentato in campo coprendo volutamente il logo della campagna contro l’omofobia con dello scotch: oggi, Mohamed Camara – centrocampista della nazionale Maliana e giocatore del Monaco – sarà soggetto a una maxi squalifica di ben quattro turni di campionato, da scontare all’inizio della prossima stagione, su decisione della Federcalcio francese.

Di propria iniziativa e senza confrontarsi con i compagni di squadra, né con la dirigenza del Monaco, Camara era sceso in campo per il match Monaco-Nantes del 19 maggio con il proprio personale statement anti-LGBTQIA+, in chiaro contrasto con i valori sostenuti dal proprio club. Le immagini avevano poi fatto il giro del web ed era scoppiata la polemica.

camara-squalificato-omofobia (2)

L’obiettivo del logo presente sulle maglie dei giocatori era quello di promuovere una campagna della Federcalcio francese, realizzata con il supporto del governo, che mira a sfruttare la popolarità del calcio per sensibilizzare su temi sociali crucial – come appunto l’omofobia, problema endemico nello sport professionistico. 

Tuttavia, sin dall’inizio, Camara aveva mostrato resistenza, rifiutando di partecipare alle iniziative di sensibilizzazione promosse dal Monaco, atteggiamento che gli era già costato un richiamo ufficioso. Oggi, la situazione sembra però richiedere molto più che una semplice tirata di orecchi.

Il Monaco ha infatti già preso provvedimenti interni contro il giocatore, ed ha dichiarato che non intende fare ricorso contro la squalifica.

Rispetteremo la decisione della commissione. Fin dall’inizio la posizione del club è stata molto chiara. Sosteniamo la causa e l’operato della Lega. Siamo veramente dispiaciuti e ci scusiamo ancora per il comportamento di un nostro giocatore“, ha dichiarato il direttore generale del Monaco, Thiago Scuro. “Per questo, rispettiamo totalmente la decisione.”

Con la sanzione, Mohamed Camara non potrà quindi scendere in campo all’inizio della stagione 2024-2025. Sebbene si fosse parlato inizialmente di una squalifica più lunga, fino a 10 giornate, la punizione è stata poi ridotta a quattro turni.

L’episodio ha riacceso il dibattito sul ruolo degli atleti come modelli di comportamento e sull’importanza di promuovere valori di inclusività e rispetto attraverso lo sport, ambiente che solo negli ultimi anni sta mostrando impegno nel decostruire i propri atteggiamenti escludenti

La decisione della Federcalcio francese ribadisce l’importanza di contrastare e condannare atteggiamenti discriminatori, confermando l’impegno – seppur non sempre costante – del mondo del calcio nella lotta contro l’omofobia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24

Leggere fa bene

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
Salerno, aggressione omofoba al grido "ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*” - Omofobia 10 - Gay.it

Salerno, aggressione omofoba al grido “ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*”

News - Redazione 3.5.24
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Adele in concerto risponde al fan omofobo: "Sei stupido? Stai zitto!" (VIDEO) - Adele - Gay.it

Adele in concerto risponde al fan omofobo: “Sei stupido? Stai zitto!” (VIDEO)

Culture - Redazione 3.6.24
Parigi 2024, Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi (VIDEO) - Parigi 2024 Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi - Gay.it

Parigi 2024, Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi (VIDEO)

News - Redazione 24.4.24
Jakub Jankto e il coming out: "Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice" - Jakub Jankto 3 - Gay.it

Jakub Jankto e il coming out: “Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice”

Corpi - Federico Boni 20.12.23