In Canada il primo bimbo né maschio né femmina? La storia di Searyl

Il genitore, persona transessuale che non si riconosce nel binarismo di genere, dice: "Non spetta a me decidere".

In Canada il primo bimbo né maschio né femmina? La storia di Searyl - nogender - Gay.it
2 min. di lettura

Non è né maschio né femmina: è del Canada il primo bambino al mondo che alla nascita non ha avuto alcun riconoscimento di genere, come espressamente richiesto dal genitore, persona transessuale che non si riconosce nel binarismo di genere.

In Canada il primo bimbo né maschio né femmina? La storia di Searyl - canada 1 - Gay.it

Si chiama Searyl Atli il piccolo, nato lo scorso novembre. Sul suo libretto sanitario c’è la dicitura “U”: il terzo genere negli Stati Uniti. È l’unica concessione accordata dal locale ufficio dell’anagrafe, che si rifiuta al momento di rilasciare un certificato senza genere.

In Canada il primo bimbo né maschio né femmina? La storia di Searyl - canada 3 - Gay.it

Per evitare l’immediato riconoscimento Kori Doty, il genitore, ha deciso di partorire a casa di un amico. Queste le sue parole: “Mio figlio deciderà da solo in futuro il proprio sesso. Non lo stabilirò io. Spetta al piccolo decidere come identificarsi e non ho intenzione di precludere la sua scelta sulla base di un controllo dei genitali, così come hanno fatto i dottori con me ai miei tempi”.

In Canada il primo bimbo né maschio né femmina? La storia di Searyl - canada 4 - Gay.it

Barbara Findlay, avvocato che assiste Doty, ha ricordato che altre regioni del Canada (come Ontario e Alberta) stanno cercando delle soluzioni per introdurre la terza opzione oltre al maschile e al femminile. In British Columbia, la più occidentale delle province canadesi, questo non è ancora possibile e solo la caparbietà di Kori Doty, che ha portato il caso davanti al Tribunale dei Diritti Umani locale, ha condotto a qualche risultato.

(Nota: specifichiamo che la lingua italiana non prevede il neutro. La scelta dei pronomi, dunque, non è da considerare un’imposizione di genere: in inglese, invece, è possibile utilizzare il pronome “they” per tutti coloro che non si riconoscono nel binarismo di genere).

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Le Spy 5.7.17 - 12:59

Ma che senso ha non riconoscersi nel binarismo di genere? Da che mondo è mondo si nasce con un sesso prestabilito, maschio o femmina, non ha senso "decidere"...a meno che non ti venga diagnosticato il disturbo dell'identità di genere. Chi non si identifica in nessuno dei due sessi dovrebbe farsi vedere da uno molto bravo, invece di proiettare la sua follia su un bambino.

Trending

Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24
Isobel Jeffrey si è sottoposta ad un intervento chirurgico di riassegnazione di genere a 80 anni - Isobel Jeffrey - Gay.it

Isobel Jeffrey si è sottoposta ad un intervento chirurgico di riassegnazione di genere a 80 anni

News - Redazione 24.11.23
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
salerno transgender

Salerno, ecco l’Ambulatorio di Medicina di Genere per persone transgender e non binarie: intervista

Corpi - Francesca Di Feo 10.11.23
Il viaggio di auto-scoperta: comprendere il "Questioning" nell'ampio ventaglio degli orientamenti affettivi, sessuali e identità di genere - gender questioning - Gay.it

Il viaggio di auto-scoperta: comprendere il “Questioning” nell’ampio ventaglio degli orientamenti affettivi, sessuali e identità di genere

Guide - Gay.it 16.11.23
Rimini, il vescovo Nicolò Anselmi partecipa alla Giornata della visibilità transgender: "Dio è padre di tutti" - Nicolo Anselmi Rimini - Gay.it

Rimini, il vescovo Nicolò Anselmi partecipa alla Giornata della visibilità transgender: “Dio è padre di tutti”

News - Redazione 8.4.24
A Rimini, domenica 7 aprile, l'evento "Ci vediamo al parco", per celebrare il TDOV - arcigay rimini trans tdov2024 1 - Gay.it

A Rimini, domenica 7 aprile, l’evento “Ci vediamo al parco”, per celebrare il TDOV

News - Giorgio Romano Arcuri 5.4.24
Eurovision 2024, la popstar non binaria Bambie Thug rappresenterà l'Irlanda - Bambie Thug - Gay.it

Eurovision 2024, la popstar non binaria Bambie Thug rappresenterà l’Irlanda

Culture - Redazione 30.1.24