Il Cardinale Hollerich apre alla benedizione per le coppie LGBT: “Non sono mele marce, fanno parte della Creazione”

No totale invece a matrimonio egualitario, eutanasia e aborto.

ascolta:
0:00
-
0:00
Il Cardinale Hollerich apre alla benedizione per le coppie LGBT: "Non sono mele marce, fanno parte della Creazione" - Jean Claude Hollerich - Gay.it
2 min. di lettura

64 anni, Jean-Claude Hollerich è un cardinale nonché arcivescovo di Lussemburgo, da 4 anni presidente della Commissione delle conferenze episcopali della Comunità Europea e da un anno vicepresidente del Consiglio delle conferenze dei vescovi d’Europa. Un uomo di peso all’interno della Chiesa cattolica che nelle ultime ore ha ridato fiato alla discussione sulla benedizione alle coppie dello stesso sesso.

Intervistato dall’Osservatore Romano, Hollerich ha spalancato le porte alla benedizione per le coppie gay, partendo proprio dall’etimologia della parola. “Se rimaniamo all’etimologia di ‘bene – dire’, pensate che Dio possa mai “dire – male” di due persone che si vogliono bene? Mi interesserebbe di più discutere di altri aspetti del problema. Per esempio: la crescita vistosa dell’orientamento omosessuale nella società da cosa è determinata? Oppure perché la percentuale di omosessuali nelle istituzioni ecclesiali è più alta che nella società civile”.

Hollerich si è dato delle risposte, precisando come “tanti nostri fratelli e sorelle, ci dicono che, qualunque sia l’origine e causa del loro orientamento sessuale, di certo non se lo sono scelto. Non sono “mele guaste”. Sono anche loro frutto della creazione. E in Bereshit (il libro della Genesi, ndr.) si legge che ad ogni passaggio della creazione Dio si compiace del suo operato dicendo “…e vide che era cosa buona“.

Parole di apertura nei confronti della comunità LGBTQ+ da parte del Cardinale, che ha comunque preso le distanze dal matrimonio egualitario, ribadendo come non ci sia spazio per un “matrimonio sacramentale tra persone dello stesso sesso, perché non c’è il fine procreativo che lo caratterizza, ma questo non vuol dire che la loro relazione affettiva non abbia nessun valore“.

Una discriminazione a tinte omofobe, quella portata avanti ancora oggi dal Vaticano, che si ripercuote all’interno della società. A rendersene conto lo stesso Hollerich: “Qualche settimana fa ho incontrato una ragazza ventenne che mi ha detto ‘voglio lasciare la Chiesa, perché non accoglie le coppie omosessuali’, io le ho chiesto ‘ti senti discriminata perché sei omosessuale?’, e lei ‘No, no! Io non sono lesbica, ma la mia più cara amica lo è. Conosco la sua sofferenza, e non intendo essere parte di quelli che la giudicano’. Questo mi ha fatto riflettere molto“, ha concluso l’arcivescovo, contrario ad aborto ed eutanasia e in prima linea nel ricordare il messaggio evangelico, rivolto a tutti: “Nessuno escluso: anche i divorziati risposati, anche gli omosessuali, tutti. Il Regno di Dio non è un club esclusivo. Apre le sue porte a tutti, senza discriminazioni. A tutti! A volte nella Chiesa si discute dell’accessibilità di questi gruppi al Regno di Dio. E questo crea la percezione di un’esclusione in una parte del popolo di Dio. Si sentono esclusi e questo non è giusto!”.

Lo scorso anno la Congregazione per la Dottrina della Fede ha ribadito il suo “NO“ alla benedizione per le coppie gay, perché “Dio non benedice né può benedire il peccato”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Roberto Vannacci accusato di istigazione all'odio e difeso dalla Lega di Salvini

“Vannacci ha istigato all’odio razziale” l’accusa, la Lega di Salvini lo difende

News - Redazione Milano 26.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Foto: Villaggio San Francesco

Papa Francesco sulla benedizione a donne e omosessuali: “Chi si scandalizza è ipocrita!”

News - Redazione Milano 7.2.24