Cimitero gay in Danimarca

La strampalata idea è venuta a un danese. Ivan Larsen ha comprato una parte del cimitero comunale di Copenaghen per permettere alle salme dei gay di riposare vicine.

Verrebbe da riderci sopra se la notizia non riguardasse un cimitero. Gay, per giunta. proprio così, un intero cimitero dove seppellire salme di "furono-gay". L’idea è venuta a un danese, Ivan Larsen, che, insieme ad altre persone, ha deciso di comprare tombe all’interno del cimitero comunale di Copenaghen per dedicare una parte di esso interamente ai morti omosessuali.

"I defunti, in questo modo, potrebbero riposare vicini" ha dichiarato Larsen, che evidentemente crede nell’omofobiadi qualche fantasma. "Consideriamo il progetto come una tomba familiare che sarà mantenuta dalla nostra famiglia" ha concluso Larsen.

Ti suggeriamo anche  30 anni fa si celebrava la prima unione gay della Storia
Omofobia

Russia, l’indecente spot che attacca le famiglie arcobaleno – video

Uno spot vergognoso, ovviamente consentito a dispetto di tutti i Pride, i film e le serie con personaggi LGBT al loro interno, da anni vietati in Russia perché colpevoli di "propaganda gay". Sulla propaganda sfacciatamente omotransfobica, invece, nulla da obiettare.

di Federico Boni