Corte Suprema USA, Joe Biden avverte: “A rischio anche il matrimonio egualitario”

"Segnatevi le mie parole: ribalteranno la decisione della Corte Suprema sul matrimonio tra persone dello stesso sesso".

ascolta:
0:00
-
0:00
biden
Joe Biden a favore della comunità LGBT.
2 min. di lettura

Gli Stati Uniti d’America potrebbero tornare indietro di decenni, sul fronte diritti civili, dopo la decisione della Corte Suprema di rimettere in discussione il diritto all’aborto, ribaltando la storica sentenza Roe contro Wade del 1973. Ebbene secondo Joe Biden, che è intervenuto ad una raccolta fondi del Comitato Nazionale Democratico a Chicago, a rischio non sarebbe solo il diritto all’aborto bensì anche il matrimonio egualitario, ufficializzato proprio dalla Corte Suprema nel 2015 con la sentenza sul caso Obergefell v. Hodges.

Non è solo la brutalità di togliere a una donna il diritto al suo corpo … ma anche, l’abolizione del diritto alla privacy“, ha precisato Biden. “Se questo dovesse accadere… segnatevi le mie parole: ribalteranno la decisione della Corte Suprema sul matrimonio tra persone dello stesso sesso“.

Sebbene Biden, devoto cattolico, abbia precedentemente affermato di essere personalmente contrario all’aborto, ha sempre sottolineato come le sue opinioni non dovrebbero essere imposte al resto della società statunitense.

La decisione della Corte sul caso Roe v. Wade, che dovrebbe essere presa e resa nota entro fine giugno, darebbe ai singoli Stati d’America la possibilità di emandare a proprio piacimento sul diritto delle donne ad abortire. Se la sentenza Roe v. Wade fosse realmente ribaltata, ad oggi ben 22 Stati d’America su 50 finirebbero per vietare o limitare l’aborto. I giudici repubblicani Clarence Thomas, Neil Gorsuch, Brett Kavanaugh e Amy Coney Barrett sarebbero a favore del ribaltamento della sentenza. Stephen Breyer, Sonia Sotomayor ed Elena Kagan, giudici nominati dai democratici, sarebbero contrari, mentre la posizione di John Roberts, nominato da George W Bush, rimane poco chiara.

Nel frattempo il Senato ha bloccato il provvedimento pensato dai demoratici per trasformare in legge la storica sentenza della Corte Suprema sul diritto all’aborto, oggi a rischio. La misura prevedeva il diritto delle donne all’accesso alle interruzioni di gravidanza a livello federale, ma 51 voti contrari su 60 hanno fermato il tutto. “Continueremo a combattere per le donne”, ha insistito Biden,

Ma è evidente che la cancellazione di diritti che si credevano ormai inattaccabili, finirebbe per mettere a rischio diritti appena conquistati, faticosamente, dopo decenni di battaglie. Matrimonio egualitario in testa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
aromanticismo-cosa-vuol-dire

Come l’aromanticismo può aiutarci a decostruire la nostra concezione imposta dell’amore

News - Francesca Di Feo 20.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
Heartstopper 3, parla Joe Locke: "Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale" - Joe Locke - Gay.it

Heartstopper 3, parla Joe Locke: “Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24

Leggere fa bene

matrimonio-egualitario-india-opinioni

India, la Corte Suprema dice no al matrimonio egualitario: “È responsabilità del parlamento”

News - Redazione 17.10.23
polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23
texas-giudice-matrimoni-gay

Texas, una giudice si rifiuta di celebrare i matrimoni gay dal 2016: il caso alla Corte Suprema

News - Francesca Di Feo 23.10.23
Thailandia verso il matrimonio egualitario

Thailandia, ad un passo il sì definitivo del Parlamento al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 21.12.23
navajo-matrimonio-egualitario

Navajo, storia della coppia gay di nativi americani che lotta per il riconoscimento del matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 6.11.23
gavin-newsom-elezioni-stati-uniti

Chi è Gavin Newsom, pioniere dei diritti LGBTIQ+ che potrebbe sostituire Biden e correre contro Trump alle elezioni USA 2024

News - Francesca Di Feo 29.9.23
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia, verso il voto sul matrimonio egualitario: estrema destra e comunità religiose protestano in piazza

News - Francesca Di Feo 12.2.24
La Corte Suprema di Hong Kong ha ordinato al governo di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso - hong kong lgbt - Gay.it

La Corte Suprema di Hong Kong ha ordinato al governo di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso

News - Federico Boni 5.9.23