Il Costa Rica legalizzerà i matrimoni gay: il divieto è incostituzionale

Le unioni civili per le coppie omosessuali erano legali dal 2013, ma solo per un errore del Parlamento.

costa rica
2 min. di lettura

Il governo del Costa Rica ha 18 mesi di tempo per modificare la legge ed eliminare così il divieto per le coppie gay di sposarsi.

Lo ha deciso la Corte Suprema del Paese, la quale ha confermato che il divieto è incostituzionale. Difatti, secondo i giudici del più alto tribunale del Costa Rica, tale divieto è in contrasto con la legge e altamente discriminatorio, e questo obbliga di fatto il governo guidato da Carlos Alvarado ad eliminarlo.

Il presidente Alvarado, di centrosinistra, ha accolto con piacere le indicazioni della Corte Suprema, assicurando che entro il termine previsto le coppie omosessuali potranno sposarsi. Nessuna persona sarà discriminata per il proprio orientamento sessuale ha affermato, dopo la pronuncia della Corte Suprema. Ottimista sulla definizione di un accordo in Parlamento anche Enrique Sanchez, il primo deputato apertamente gay del Paese. Una legge ad hoc per le coppie gay era già prevista, dopo la decisione di qualche mese fa della Corte interamericana dei diritti umani, la quale aveva stabilito che tutti i Paesi sotto la sua giurisdizione avrebbero dovuto legalizzare le nozze gay. L’eliminazione del divieto rafforza l’indicazione della Corte dei diritti umani, con la differenza che ora il governo è obbligato a rimuoverlo. Se non lo farà entro i 18 mesi stabiliti, il divieto decadrà automaticamente.

L’opposizione all’attacco nel Parlamento del Costa Rica

Naturalmente, in Costa Rica ci sono correnti politiche e religiose contrarie ai matrimoni gay. È il caso, ad esempio, della corrente evangelica che appoggia il partito della Restaurazione Nazionale, i cui parlamentari hanno ottenuto 14 seggi su 57 alle ultime elezioni. Questi, guidati da Fabricio Alvarado (ex cantante di una rock band cristiana con lo stesso cognome del presidente ma senza alcuna parentela), si erano già opposti alla decisione della Corte interamericana, assicurando che mai avrebbero permesso le nozze tra persone dello stesso sesso.

Il divieto di sposarsi per le coppie gay deriva da una sentenza del 2006 della Corte Suprema, che aveva seguito le indicazioni contenute nel Codice della Famiglia. All’epoca dell’approvazione, nel 2013, il Parlamento non si era accorto che il testo non definiva solamente l’unione tra uomo e donna (ovvero mancava proprio l’esclusività della coppia formata da persone di sesso opposto), dando il via libera di fatto anche alle unioni civili.

Credits: TC13

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Papa Francesco - Vescovi - Cei

Papa Francesco tradito e punito dai vescovi: la ferocia omofobica della Cei, le chat interne e i pochi sacerdoti coraggiosi

News - Marco Grieco 30.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
Grande Fratello 2023 - Alfonso Signorini

Al via i casting per la nuova edizione del Grande Fratello: il prossimo potresti essere tu!

Culture - Luca Diana 29.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Belgio assegni famigliari coppie gay Gay.it

Repubblica Ceca, bocciata la proposta di matrimonio egualitario. Si lavora per ampliare le unioni civili

News - Redazione 29.2.24
Estonia, dal 1° Gennaio 2024 il matrimonio egualitario è in vigore.

Estonia, coppie lesbiche e coppie gay possono sposarsi

News - Redazione Milano 2.1.24
Thailandia verso il matrimonio egualitario

Thailandia, ad un passo il sì definitivo del Parlamento al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 21.12.23
Thailandia, parlamento approva quasi all'unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario - Thailandia parlamento 3 - Gay.it

Thailandia, parlamento approva quasi all’unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 22.12.23
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia, verso il voto sul matrimonio egualitario: estrema destra e comunità religiose protestano in piazza

News - Francesca Di Feo 12.2.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Carolina Morace Movimento 5 Stelle Elezioni Europee

Carolina Morace candidata alle Europee con il M5S parla di matrimonio egualitario e calciatori gay

News - Redazione Milano 30.4.24