Dalla FIFA (semi) appoggio ai calciatori contro la legge anti LGBT+ ungherese: ‘protestare in modo rispettoso’

Il caso non è chiuso: il supporto alla comunità LGBT+ ungherese proseguirà anche in vista dei Mondiali.

calcio FIFA
Calciatori contro la legge anti LGBT in Ungheria.
2 min. di lettura

Nello scontro “sport vs. Ungheria“, sembra che i calciatori inglesi che hanno protestato contro la legge ungherese che vieta la propaganda LGBT+ non saranno oggetto di sanzioni. Erano stati molti, infatti, i calciatori a dimostrare la loro contrarietà nei confronti della legge ungherese, indossando polsini o fascette arcobaleno, ma sembra ora improbabile che la FIFA proceda con delle azioni disciplinari.

Secondo Press Association, i calciatori inglesi continueranno la loro protesta anche durante le partite di qualificazione ai Mondiali del prossimo anno, a iniziare da quella prevista proprio a Budapest il 2 settembre. Ma non sarà così semplice. Infatti, ogni gesto  – che sia l’uso di lacci delle scarpe magliette o bracciali arcobaleno – sarà valutato caso per caso. Dalla FIFA, dunque, l’indicazione di dimostrare la propria contrarietà in “modo rispettoso”.

Anche se l’Ungheria, con la legge anti LGBT+, appare tutto tranne che rispettosa delle minoranze.

La (semi) apertura della FIFA contro tutte le altre posizioni

Durante gli Europei di calcio, le proteste contro l’Ungheria avevano destato diverse critiche. La UEFA, l’organo amministrativo del calcio europeo, ad esempio aveva vietato al sindaco di Monaco di illuminare lo stadio di Fussball-Arena con i colori dell’arcobaleno, in segno di sostegno alla comunità LGBT+ ungherese. La UEFA aveva visto la richiesta come “un gesto politico”.

Non è l’unico caso. A sostenere la comunità ungherese, anche i campioni di Formula Uno Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, a fine luglio. Mentre il primo aveva dedicato un pensiero alle persone LGBT+, il secondo era atterrato in Ungheria con delle scarpe a tema Pride, mascherina e maglia coi i colori dell’arcobaleno.

Questi due gesti non erano piaciuti alla Formula Uno, la quale ha richiamato Vettel per il suo gesto. Hamilton non ha ricevuto alcun richiamo, sembra, ma ha subito dimostrato sostegno al compagno, affermando che la prossima volta si sarebbe unito indossando anche lui una maglia arcobaleno.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24

Leggere fa bene

Martina Navratilova se la prende anche con la drag queen: "Patetica parodia delle donne" - Martina Navratilova - Gay.it

Martina Navratilova se la prende anche con la drag queen: “Patetica parodia delle donne”

Corpi - Redazione 6.10.23
Lia Thomas nella storia: prima nuotatrice trans a vincere alla NCAA

La categoria “open” alla Coppa del Mondo di nuoto è stata cancellata perché nessunə si è iscrittə

Corpi - Redazione 5.10.23
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
Anthony Bowens, il wrestler dichiaratamente gay trionfa davanti a 82.000 fan a Wembley - Anthony Bowens - Gay.it

Anthony Bowens, il wrestler dichiaratamente gay trionfa davanti a 82.000 fan a Wembley

News - Federico Boni 30.8.23
Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato - Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato - Gay.it

Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato

News - Federico Boni 22.9.23
Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L'emozionante abbraccio (VIDEO) - Tom Daley - Gay.it

Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L’emozionante abbraccio (VIDEO)

Corpi - Redazione 12.2.24
comitato-olimpico-atlete-transgender-non-binari

L’esclusione delle persone trans nello sport va contro la salute pubblica: lo studio

Corpi - Francesca Di Feo 20.9.23
Ungheria, mostra del World Press Photo vietata ai minori perché ci sono scatti raffiguranti drag queen - Home for the Golden Gays - Gay.it

Ungheria, mostra del World Press Photo vietata ai minori perché ci sono scatti raffiguranti drag queen

News - Federico Boni 3.11.23