DDL Zan, Giorgia Meloni in diretta tv: “Legge che inserisce un reato di opinione” – VIDEO

Meloni, ancora una volta, ha mentito in diretta tv. Ma tutto ciò, purtroppo, non fa neanche più notizia.

DDL Zan, Giorgia Meloni in diretta tv: "Legge che inserisce un reato di opinione" - VIDEO - Giorgia Meloni 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Sbarcata in libreria con l’autobiografia Io Sono Giorgia, e di fatto ovunque in tv ad ogni ora del giorno e della notte, tra promozione editoriale e unica opposizione al governo Draghi, Giorgia Meloni è tornata a seminare menzogne sul DDL Zan.

In diretta su Rete 4 nel corso di Dritto e Rovescio, la leader di Fratelli d’Italia si è concessa 90 secondi in piena libertà, con il conduttore Paolo del Debbio silente e nessun tipo di contraddittorio.

Il tema dell’omofobia è un tema molto serio, come tutte le forme di discriminazione, ma non si riesce ad affrontare in modo sereno, per tutelare le persone dalla discriminazione ma continuando a mantenere posizioni diverse che non c’entrano con l’omofobia. Il problema del DDL Zan è che non è una legge contro la violenza e discriminazione nei confronti degli omosessuali, tema sul quale sono molto sensibile e del quale penso tutto l’arco costituzionale avrebbe parlato con grande serenità anche nel caso in cui si volesse immaginare della aggravanti sul tema violenza e discriminazioni. La legge Zan è un’altra legge, che serve a fare altro. Di fatto inserisce nel nostro ordinamento una fattispecie di reato di opinione, lasciando ai giudici un’enorme e totale discrezionalità, di decidere su una materia che non ha una certezza giuridica.

Peccato che non sia così. Peccato che dal lontano 1993 la legge Mancino sanzioni e condanni frasi, gesti, azioni e slogan aventi per scopo l’incitamento all’odio, l’incitamento alla violenza, la discriminazione e la violenza per motivi razziali, etnici, religiosi o nazionali. Anche qui, da quasi 30 anni, spetta ai giudici decidere cosa sia incitamento alla violenza e alla discriminazione. Ci sono sentenze su sentenze. Di fatto, la famigerata ‘discrezionalità’ dei giudici esiste dal 1993, sull’argomento. Il DDL Zan, come tutti ormai dovrebbero sapere, andrebbe ad ampliare proprio questa legge, già presente nel nostro ordinamento da decenni. Meloni, ancora una volta, ha mentito in diretta tv. Ma tutto ciò, purtroppo, non fa neanche più notizia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Royy Romeo 14.5.21 - 18:45

Se dico che la ipocrita Meloni è la sosia dell' orrendo Gollum non è discriminazione, è una mia opinione...

Avatar
Franzc Dereck 14.5.21 - 10:06

Quello che continua a non essere spiegato e spiegabile è perché si stiano tanto agitando vescovi , bigotti , beghine ed alcuni "onorevoli" , solo ora in Senato . Non credo di ricordare un tale accanimento e contrarietà quando il DL è passato alla Camera e , se non ricordo male , con una sostenuta maggioranza!

Trending

X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24

Leggere fa bene

sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Careggi Transgender Triptorelina affermazione di genere Gasparri

Triptorelina, la malafede ideologica del governo italiano che fa propaganda sulla vita delle persone: anticipati i risultati dell’ispezione al Careggi di Firenze, ma qualcosa non quadra

Corpi - Francesca Di Feo 8.4.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Padova, Tribunale respinge ricorso della Procura contro le famiglie arcobaleno

News - Redazione 5.3.24
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
Claudia Sheinbaum prima donna presidente del Messico, qual è la sua posizione sui diritti LGBTQIA+? - Claudia Sheinbaum 1 - Gay.it

Claudia Sheinbaum prima donna presidente del Messico, qual è la sua posizione sui diritti LGBTQIA+?

News - Redazione 4.6.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24