DDL Zan, è il giorno dell’ufficio di presidenza: “Chiederemo oggi l’incardinamento della legge”

Pd, 5 Stelle, Italia Viva e Liberi e uguali chiederanno oggi l'incardinamento del ddl Zan, affinché sia inserito nel calendario della commissione giustizia al Senato.

ddl zan
2 min. di lettura

Oggi è il gran giorno. Dopo due settimane di rinvii e polemiche, si terrà l’ufficio di presidenza in commissione giustizia che dovrà eventualmente decidere la calendarizzazione della legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo. Ma cosa potrà accadere al cospetto del presidente leghista Andrea Ostellari, dichiaramente contrario al DDL Zan?

Domani io e Franco Mirabelli saremo presenti alla riunione dell’ufficio di presidenza e noi del Partito democratico, assieme al Movimento 5 Stelle, Italia Viva e Liberi e uguali, chiederemo l’incardinamento del ddl Zan affinché sia inserito nel calendario della commissione“, ha dichiarato ad AdnKronos la senatrice dem Monica Cirinnà.

Prevedo – ha proseguito la madre delle unioni civili – che Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia si opporranno, diranno che ci sono ben’altre priorità e, come accade quando l’ufficio di presidenza non è concorde, la decisione verrà rinviata alla plenaria della commissione. Il presidente della commissione Giustizia Ostellari, però, in modo furbesco non ha convocato la plenaria. Ma la legge deve andare avanti quindi domani saremo noi, davanti alla spaccatura dell’ufficio, a chiederne la fissazione”. “Non credo che il presidente possa a lungo rimandare davanti a norme chiare della commissione“.

Conto nella correttezza del Presidente di Commissione, Ostellari, che credo non abbia l’interesse a strascinare questa vicenda oltre questo punto“, ha continuato Franco Mirabelli, vicepresidente dei senatori PD. “Si tratta di una legittima richiesta da parte della maggioranza dei gruppi della Commissione. Nel caso contrario chiederemo la convocazione della Commissione già nella giornata di domani al massimo nella mattinata di giovedì per poter votare e finalmente incardinare il disegno di legge. I numeri ci sono per sbloccare il disegno di legge e proseguire il suo iter: sarebbe stravagante l’idea che ci siano forze parlamentari che possano impedire il percorso a disegni di legge già votati alla Camera e che la maggioranza in commissione vuole discutere. Potere di veto non lo ha nessuno, non lo ha nemmeno la Lega“.

Molti dicono che il parlamento ha altre cose da fare” – ha concluso Mirabelli all’Ansa – “ma il parlamento sta facendo quello che deve fare e che il Governo gli propone di fare per stare vicino ai cittadini, garantirne la salute e aiutare le imprese. Ci rimane del tempo e penso che la Commissione Giustizia non è ingolfata da provvedimenti. C’è tempo per affrontare anche  questa questione, trovo risibile contrapporre gli interessi degli italiani con una legge di civiltà come quella contro l’omotransfobia: siamo un Paese in cui il parlamento può permettersi di fare tutte e due le cose contemporaneamente

https://www.facebook.com/mirabellifranco/photos/a.1543053312606492/2953323044912838/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Stefano Lani 7.4.21 - 10:13

Tenendo presente e con fermezza che le leggi attuali non funzionano e di esempi ne abbiamo per scrivere una saga intera,un enciclopedia treccani con gli aggiornamenti in tempo reale.

Trending

thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb - Pekka Haavisto - Gay.it

Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb

News - Federico Boni 29.1.24
Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
aula-vuota-interrogazione-questioni-lgbtqia

Roccella annuncia sblocco fondi Unar per la comunità LGBTQIA+ davanti al Senato vuoto

News - Francesca Di Feo 14.9.23
Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane? - Donald J. Trump - Gay.it

Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane?

News - Federico Boni 17.1.24
Argentina, trionfa l'ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica "anti-gender" - Argentina trionfa lultradestra di Milei. Chi e la vicepresidente Victoria Villarruel 2 - Gay.it

Argentina, trionfa l’ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica “anti-gender”

News - Federico Boni 20.11.23
Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia - Eric Zemmour - Gay.it

Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia

News - Redazione 10.10.23
Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24